Gas ed energie rinnovabili per una centrale elettrica in Turchia

on . Postato in Scienza e Tecnologia

eolico e fotovoltaico

Le fonti d'energia rinnovabile finalmente insieme, in un mix portentoso! Dove? In Turchia.

Prendi una centrale elettrica; prendi tre fonti energetiche alternative ai combustibili fossili, come il gas, l’eolico ed il fotovoltaico; unisci il tutto e quella che ne risulta è la prima centrale elettrica al mondo a funzionare con fonti energetiche integrate: eolico, gas e fotovoltaico appunto.
Questo inno alle energie rinnovabili verrà costruito a Karaman, in Turchia, dal colosso americano General Electric. Il fatto curioso è che la nuova centrale ibrida, che sarà pronta per il 2015, si troverà relativamente vicino alla centrale nucleare di Akkuyu, nel Mar Nero. Convivenza di passato e futuro.
La centrale a gas più energie rinnovabili potrà fornire 450 megawatts dal gas naturale, 50 megawatts dal fotovoltaico e 22 megawatts dall’eolico. General Electric ha sottolineato i vantaggi provenienti da questa integrazione di diverse fonti energetiche che possono condividere in parte i sistemi di controllo e connessione alla rete elettrica e quindi consentire un taglio ai costi di gestione, senza contare che ad esempio il gas può sopperire alle variazioni del vento.
Non da escludere che nella Turchia appena uscita dalle elezioni questo annuncio abbia avuto un valore propagandistico: intanto è comunque significativo che la materia delle energie rinnovabili sia diventata un elemento su cui puntare, anche per emergere a livello internazionale.

Francesca Di Giorgio