squali

Squali presenti nel Mediterraneo? Certo, e sono presenti anche diverse specie. D’altronde, gli squali amano particolarmente le acque aperte. Il Mediterraneo è un mare che si estende per 1.550.000 km quadrati circa e si collega all’Oceano Atlantico tramite lo Stretto di Gibilterra. La parte più profonda è l’Abisso Calipso nel Mar Ionio (5.266 metri). Le specie rilevate sono circa 47, alcune delle quali attaccano gli esseri umani quando vengono provocate.

Grande Squalo Bianco

Il grande Squalo Bianco è uno dei più pericolosi del mare. Può arrivare fino a 6 metri di lunghezza e pesare fino a 1.100 kg. E’ stato di recente avvistato nei mari a largo di Maiorca e lungo le coste spagnole. I grandi squali bianchi sono attratti dalle zone costiere, ma vivono prevalentemente in acque dalla temperatura tra i 15 ed i 26 gradi.

Squalo Tigre Della Sabbia

Lo squalo Tigre Della Sabbia (Carcharias Taurus) è uno squalo molto comune individuato per lo più al largo della costa spagnola. Dalla testa a punta acuminata, può raggiungere la lunghezza di 3 metri circa. Le femmine sono più grandi dei maschi. Presenta macchie rossastre sulla schiena e uno sguardo feroce a causa dei loro denti aguzzi e degli occhi senza palpebre. Ha due sistemi di respirazione: uno comunemente usato da squali e pesci sott’acqua e l’altro per inalare aria verso lo stomaco e consentirgli di galleggiare sull’acqua. E’ solitamente innocuo e attacca solo sé provocato.

Squalo Martello

Il grande Squalo Martello ha una testa piatta a forma di T, che lo rende unico. Raggiunge una lunghezza di 6 metri e pesa fino a

Con le teste piatte a forma di T, il grande squalo martello (Sphyrna zygaena) è unico dagli altri squali. Ha una lunghezza del corpo di fino a 20 piedi e può pesare fino a 453 kg. Mentre il grande Squalo Bianco viaggia da solo, quello Martello lo fa in gruppo. L’alimentazione principale sono gli altri animali marini ed usa la loro testa a martello per mimetizzarsi quando caccia le Razze.

Squalo Pinna Nera

Il Pinna Nera (Carcharhinus limbatus) prende il nome dalle pinne dorsali e dal muso nero. Ama le acque basse e calde e attacca raramente gli umani, a meno che venga provocato. Più piccolo degli altri squali, pesa 40 kg ed è lungo un metro e mezzo.