Alimentazione e nutrizione
Alimentazione e nutrizione

Prima ancora di poter affrontare l’argomento relativo all’alimentazione e nutrizione umana, o meglio, quello inerente ad una alimentazione corretta, è di fondamentale importanza determinare la differenza tra alimentazione e nutrizione. Difatti, seppure tendenzialmente si è portati a credere che i due termini siano sinonimi, in realtà esistono sostanziali differenze.

Non a caso, infatti, con questi due termini, si va ad indicare due completamente differenti modi di assumere il cibo. Per evitare di commettere questo errore comune, vediamo, pertanto, qual è la differenza tra alimentazione e nutrizione. Senza che sia necessario trattare questo argomento in modo fin troppo noioso, si potrebbe evidenziare come, di base, la differenza tra alimentazione e nutrizione risulti essere determinata da due fondamentali aspetti.

Infatti, quando si parla di alimentazione, si fa riferimento alla sola introduzione all’interno del nostro corpo, di vari alimenti. Di contro, la nutrizione è una disciplina scientifica vera e propria, tramite la quale si va a studiare quali siano i contributi che ogni singolo alimento e cibo è in grado di andare a produrre all’interno del nostro organismo.

Per comprendere ulteriormente la differenza tra alimentazione e nutrizione è, infatti, da sottolineare come ogni alimento, a prescindere dal fatto che possa essere tanto liquido quanto solido, è composto da varie sostante come, ad esempio, glucidi, protidi e lipidi. Questo sostanze sono alla base della nostra salute e dello sviluppo e della crescita del nostro organismo. In parole ancore più semplici, la differenza tra alimentazione e nutrizione è determinata dalla loro funzione.

Comprendere ciò è importante, visto che è proprio dalla conoscenza della differenza tra alimentazione e nutrizione, che si potrà avere una alimentazione corretta. Quindi, ogni aspetto legato alla alimentazione e nutrizione umana deve essere ben noto.

Pertanto, assumere degli alimenti o a pranzo oppure a cena, ovvero alimentarsi, è ben diverso dall’avere una alimentazione corretta, visto che questa dipende dal sapersi nutrirsi, ossia dal saper mettere sulla propria tavola degli alimenti che siano effettivamente ricchi di tutte quelle proprietà nutritive così fondamentali per il nostro benessere. In estrema sintesi, è propriamente la funzione con cui si va a consumare del cibo a determinare la differenza tra alimentazione e nutrizione.

Perché è importante scegliere di adottare una alimentazione corretta

Adottare una alimentazione corretta
Adottare una alimentazione corretta

In generale, quando si pensa all’alimentazione e nutrizione umana, si è portati ad essere un po’ troppo semplicistici. In pratica, di solito, non si pensa di seguire una alimentazione corretta fino a quando o non sorgono problemi medici, oppure ci si accorge che il proprio peso è aumentato in maniera esponenziale.

In barba, quindi, al vecchio detto: “prevenire è meglio che curare”, si bada più ad alimentarsi che avere una alimentazione corretta. Vuoi i ritmi stressanti, vuoi i mille quotidiani impegni, vuoi altri infiniti motivi, difficilmente ci si mette a riflettere sulla differenza tra alimentazione e nutrizione, credendolo, a torto, un mero esercizio filosofico. Eppure, il principio base è davvero semplice: una alimentazione corretta deve essere nutriente.

Anche se, oggi come oggi, si ha una abbondanza di cibo e, di conseguenza, una ampia scelta, l’atavica fame umana prende il sopravento, facendoci dimenticare i sani principi che, invece, regolano una sana e corretta alimentazione e nutrizione umana. Una dieta sana ed equilibrata è, perciò, essenziale per il mantenimento della nostra salute ad ogni età. Inoltre, con essa sarà molto più semplice poter prevenire molte malattie come, ad esempio, quelle cardiache, ma anche si potrà contrastare l’insorgere di diabete, obesità, osteoporosi e, perfino, di alcuni tipi di cancro.

Perciò, è da comprendere, proprio per il nostro benessere, che non sempre tutto quello che andiamo a mangiare vada, effettivamente, a contribuire al nostro benessere. Ovviamente, ed è bene precisare, che quando si parla di una sana e corretta alimentazione e nutrizione umana, questo non deve essere inteso come una sorta di integralismo alimentare ma, piuttosto come un mezzo per scegliere una alimentazione corretta senza, per questo, demonizzare qualche nostro piccolo peccato di alimentazione.

In sostanza, il nostro faro, la nostra stella del nord, è la piramide alimentare, l’elemento cardine tramite il quale si potrà avere la migliore conoscenza e consapevolezza di tutti quei cibi e abbinamenti che permettono di avere un perfetto metabolismo e un sano organismo. Il “trucco”, di una alimentazione corretta, dunque, consiste nel andare a regolare la personale alimentazione in modo tale che possa risultare essere realmente nutriente.

Come ottenere una perfetta alimentazione e nutrizione umana

Perfetta alimentazione
Perfetta alimentazione

Alzi la mano chi, tendenzialmente, non è portato a pensare che il come ottenere una perfetta alimentazione e nutrizione umana, sia strettamente legato a tutta una serie di dure rinunce. È normale. Pur tuttavia, seppure in senso lato ciò può corrispondere alla realtà, in fin dei conti sono rinunce che possono essere affrontate senza alcun tipo di trauma.

D’altra parte, come ricorda anche l’antica saggezza popolare che, fin troppe volte, è stata dimenticata e messa in un cantuccio in questo mondo frenetico, ricorda che: “Se belli si vuol apparire un po’ si devi soffrire”. Una perfetta alimentazione e nutrizione umana, perciò, è la scelta migliore da fare se si vuole godere di una vita ricca di salute. L’organismo umano, d’altronde, ha assoluta necessità di un corretto apporto di nutrienti.

Pertanto, una alimentazione e nutrizione umana per considerarsi sana e ottimale, deve essere, al contempo, equilibrata e varia. Di conseguenza, in una alimentazione corretta non dovranno mai mancare i cereali, i legumi, le uova, il pesce e la carne, il latte e i suoi derivati. In sintesi si dovrà fornire al proprio organismo il giusto apporto di carboidrati e proteine, sali minerali e vitamine.

In tutto ciò, non è, poi, da sottovalutare l’apporto fornito dall’acqua, elemento vitale e fondamentale per assicurare il corretto funzionamento tanto delle reazioni biochimiche quanto dei processi biologici, oltre che essere essenziale per il trasporto e l’impiego dei vari nutrienti.

Ovviamente, in conclusione, per una sana e corretta alimentazione e nutrizione umana, per il mantenimento di una buona salute e di un peso ottimale, non è da dimenticare l’importanza dell’attività fisica, una pratica quotidiana che sarà bene seguire dai 30 ai 60 minuti al giorno