• Home
  • Green

Quattro fiori meravigliosi da far crescere in giardino




Chi ha un giardino e vorrebbe trasformarlo in luogo colorato e profumato, ci sono quattro piante in grado di trasformarlo da anonimo luogo in qualcosa che attirerà l’attenzione di ospiti o visitatori occasionali.

Girasole

Pochi fiori incarnano l’essenza dell’estate come lo spettacolare girasole. A seconda della varietà, possono raggiungere un’altezza che va da 1,8 a 4,5 metri. Per coltivarli, basta seminare i semi in un luogo soleggiato e riparato, fornendo dei supporti per gli steli per evitare che si rompino.

Un girasole robusto cresce bene nella maggior parte dei tipi di terreno e la maggior parte delle varietà è tollerante al caldo e alla siccità. I girasoli attirano api e uccelli e offrono una quantità di semi che sono ricchi di molti nutrienti essenziali come le vitamine E e B1, il magnesio e il selenio.

Lavanda

La lavanda è una pianta rustica che non richiede molte cure una volta cresciuta; ecco perché coltivarla è conveniente. Tenere sempre presente che la lavanda prospera sotto il sole e il suolo asciutto, il che significa che l’irrigazione o la siccità non sono un problema. Siccome ci sono diverse varietà di lavanda, assicurarsi di scegliere quello giusta per un clima specifico.




Fuchsia

La fuchsia è una pianta molto bella e facile da coltivare e dona al giardino una colorazione da sballo. Con così tante varietà tra cui scegliere, non ci saranno problemi a sceglierne una che si adatti perfettamente ad ogni tipologia di clima.

Per mantenere sano l’aspetto della pianta, coltivarla in un luogo ombreggiato e potarla quando necessario per favorire nuove fioriture.

Viola del pensiero

La viola del pensiero è una delle piante più utilizzate in un giardino grazie soprattutto alla facilità con cui vengono coltivate e mantenute.

Per renderne ancora più semplice la cura, utilizzarla come pianta da aiuola e trapiantarla direttamente nel terreno. Da questo momento in poi, richiederà solo una minima quantità di attenzione per prosperare. La viola del pensiero ama terreni ricchi, ben drenati, pieno sole o ombra parziale.




Articoli correlati

Privacy Policy Cookie Policy