yacht

Si sta diffondendo sempre più nell’industria marittima l’idea di navi o yacht ecologici, grazie soprattutto a clienti sempre più consapevoli della situazione ambientale drammatica in cui versano mari e oceani. In fondo, chi è appassionato di vela sa benissimo quanto sia importante preservare l’ambiente marino, in modo da goderselo negli anni a venire.

Partendo da scafo e rivestimenti, i proprietari collaborano con cantieri e progettisti per garantire che la loro imbarcazione abbia una forma e un rivestimento ottimizzati ad uno specifico utilizzo, nonché al profilo operativo e al luogo in cui la utilizzeranno. Ciò può avere un impatto importante sull’uso dell’energia e sulla sostenibilità.

Una considerazione importante meritano le opzioni di propulsione, dai sistemi diesel e diesel-elettrico, alle batterie, al backup della rete elettrica di bordo, al gas naturale liquefatto e alle celle a combustibile. L’elettrificazione è quella che mostra un maggiore potenziale per trasformare l’industria degli yacht.

Includere un sistema di batterie può avere una serie di vantaggi, riducendo emissioni, rumore e vibrazioni, costi di manutenzione e di carburante e garantendo la conformità con i requisiti ambientali attuali e futuri. Tuttavia, l’integrazione di un banco batterie in una nave esistente o nuova è un compito complesso che richiede un’attenta pianificazione.

Sugli yacht, le batterie attualmente hanno più senso in uno scenario ibrido. Possono aiutare a far funzionare i macchinari, compresi i gruppi elettrogeni a carico ottimale, riducendo il consumo di carburante e le emissioni nell’aria; possono stabilizzare la griglia integrata, evitare blackout di corrente e consentire operazioni silenziose per periodi di tempo limitati, ad esempio nei porti o nei santuari marini. In combinazione con i sistemi di propulsione alimentati a GNL o altri combustibili eco-compatibili, le batterie possono migliorare le prestazioni di queste tecnologie di abbattimento delle emissioni.

La maggior parte delle batterie marittime oggi si basa sulla tecnologia agli ioni di litio. I prezzi stanno diminuendo e allo stesso tempo sta aumentando la longevità e l’erogazione di energia. Con la crescita del mercato marittimo, i costi dovrebbero scendere anche in altri settori, in particolare in quello automobilistico.

La natura altamente reattiva delle batterie al litio e il potenziale di instabilità termica significa che sono necessari ulteriori preparativi, tra cui un sistema di gestione della batteria ben progettato, sistemi di protezione antincendio, adeguata ventilazione degli spazi delle batterie e addestramento dell’equipaggio per garantire che i sistemi funzionino correttamente.