solar voyager

L’ingegno dalla parte della sostenibilità e dell’ambiente messo in atto da una coppia olandese. Utilizzando rifiuti di plastica e alimentazione solare, hanno creato un veicolo per raggiungere il Polo Sud. A causa dei cambiamenti climatici e delle risorse in diminuzione, molte persone hanno adottato uno stile di vita con spreco zero, integrando il riutilizzo dei rifiuti.

Edwin e Liesbeth ter Velde fanno parte dell’organizzazione ambientalista Clean2Antarctica e partiranno per una spedizione il 28 novembre con un veicolo dal nome emblematico: Solar Voyager. Un progetto fantastico, da lasciare a bocca aperta non solo gli ambientalisti ma anche gli ingegneri. Un messaggio chiaro e forte: il percorso sostenibile è possibile per tutti, basta abbracciarlo.

Il Solar Voyager è costituito da parti in plastica riciclate stampate in 3D e funziona ad energia solare. Ecco le specifiche:

  • Il veicolo è una due posti, equipaggiato con due rimorchi dietro, che si muovono tutti insieme su otto pneumatici retati.
  • Sopra i rimorchi sono collocati 10 pannelli solari bifacciali, ciascuno dei quali pesa circa 25 kg e misura 1,8 m2.
  • Per ottimizzare il processo di utilizzo dell’energia solare, il veicolo è anche dotato di tubi solari a vuoto per la fusione della neve e di finestre a infrarossi.

Il viaggio durerà circa 30 giorni. Partiranno dal loro campo base in Antartide e termineranno il viaggio al Polo Sud. La coppia olandese ha testato i vestiti e l’equipaggiamento di telecamere che verranno utilizzate per documentare il viaggio. Inoltre, hanno anche testato la loro resistenza al gelo polare sedendosi all’interno di un’unità di congelamento che presentava una temperatura sotto i -20°. A vigilare su questa prova, alla fine positiva, c’era il termofisiologo Hein Daanen.

Un giorno ripenseranno a questo storico viaggio con la stessa ammirazione e il medesimo senso di ispirazione che provarono gli astronauti che camminarono per la prima volta sulla Luna. Sebbene non abbiano la stessa valenza, sono entrambi esempi di individui coraggiosi che mostrano una visione del futuro diversa.