Mentana lancia l’ultimo sondaggio, un partito galoppa

Mentana (foto imagazine)

Mentana lancia l’ultimo sondaggio e conferma che un partito galoppa forte. Davanti hanno nel mirino i cinquestelle

Vola il partito di Giorgia Meloni. Fratelli d’Italia continua a crescere e a vedere davanti a sè la targa del Movimento Cinquestelle che scende ancora. Adesso i grillini sono sotto la soglia del 14 secondo il sondaggio di SWG, effettuato per il tg di Enrico Mentana. La Lega Nord rimane al 32 ed è sostanzialmente stabile. Il Pd rimane stabile al 20,6%, così come Matteo Renzi con Italia Viva non si schioda dal 4,2%, nonostante lo scontro con Giuseppe Conte e la minaccia di far cadere il governo. Si conferma da Mentana una tendenza sostanziale e costante. Da alcune settimane i giornali e i sondaggi non fanno che parlare di Giorgia Meloni e della notevole crescita di Fratelli d’Italia. Fratelli d’Italia non ha sempre navigato in acque tranquille. Il partito nacque nel dicembre del 2012 da un gruppo di fuoriusciti del Pdl in polemica con il governo Monti. Tra i fondatori c’erano gli ex Alleanza Nazionale La Russa e Meloni e il più moderato Guido Crosetto. La campagna elettorale che condusse alle elezioni del 2013 venne organizzata in poche settimane e il partito ottenne meno del 2 per cento. In breve tempo però Giorgia Meloni assunse un ruolo di primo piano e puntò a svecchiare l’immagine del neonato partito. In quel periodo gettò le basi una nuova destra in netta discontinuità con quella degli anni precedenti, disposta a scendere a compromessi pur di restare al governo e presentarsi come moderata e responsabile.

Un partito galoppa ma anche il Pd cresce

Il suo successo deriva anche dall’incarnareun’idea nuova della destra. Nel sovranismo ci si trova perfettamente a suo agio. E negli ultimi anni ha stretto legami con Marine Le Pen, leader della destra francese, e con Viktor Orban, presidente nazionalista dell’Ungheria. Intanto dall’altra parte cresce anche il Pd. Il Partito di Zingaretti risale sopra il 20% e M5s si ferma poco sotto al 14%, avvicinato e quasi raggiunto da FdI di Giorgia Meloni, che ha superato il 13%: il doppio, rispetto alle Europee dello scorso luglio.
Nel frattempo FI è scesa ancora, poco oltre il 6%. Nell’insieme Lega, FdI e FI hanno guadagnato 13 punti rispetto alle Politiche del 2018 e ‘contano’ quasi la metà degli elettori italiani. Ancora, Iv è al 3.9; Leu 3,6; +Europa al 2,6. Per quel che riguarda il gradimento dei leader, guida Giuseppe Conte (52%), poi Giorgia Meloni (46%) e Matteo Salvini (44%). Scorrendo la graduatoria, Nicola Zingaretti ha il 37%, Matteo Renzi il 24%.

Come viene sanzionato il pagamento in contanti

Leggi anche > In Lussemburgo trasporto pubblico free