Coronavirus, contagiati i primi bambini in Italia

L’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, ha confermato il contagio da coronavirus dei primi bambini in Italia.

Coronavirus
(Getty Images)

Il bilancio della diffusione del coronavirus in Italia continua ad aggravarsi. Ad ora, secondo gli ultimi aggiornamenti, riportati dalla redazione di Tgcom24, sono oltre 350 i casi di contagio ed 11 le vittime colpite dal virus che ha raggiunto ben 9 regioni del nostro Paese. Quella più colpita è la Lombardia, dove si il bilancio è salito a ben 259 soggetti contagiati e tra questi per la prima volta sono coinvolti anche dei minori. A confermarlo, come riferisce Tgcom24, è l’assessore al Welfare della Regione, Giulio Gallera, il quale ha segnalato il contagio di quattro bambini, di età compresa tra i 4 ed i 15 anni, due dei quali si troverebbero ricoverati in ospedale.

Leggi anche —> Spagna, medico italiano positivo al coronavirus: quarantena per circa mille persone

Coronavirus, aumenta il numero dei contagi: tra i nuovi casi anche quattro bambini di età compresa tra i 4 ed i 15 anni

Sono circa 30 i nuovi casi di coronavirus nel nostro Paese che hanno fatto salire il bilancio in poche ore da 325 ad oltre 350 contagiati, a cui si aggiungono 11 vittime. Di questi, ben 259 sono solo in Lombardia e tra i nuovi casi si registra anche il contagio di minori. La conferma è arrivata direttamente dall’assessore al Welfare della Regione, Giulio Gallera, il quale ha segnalato il contagio di quattro bambini, di età compresa tra i 4 ed i 15 anni. Nel dettaglio si tratterebbe, come riporta la redazione di Tgcom24, di una bambina di 4 anni di Castiglione d’Adda (Lodi), di due bimbi di 10 anni ed uno di 15. Dei quattro minori contagiati, due si troverebbero ricoverati in ospedale: uno al San Matteo di Pavia e l’altro all’ospedale di Seriate in provincia di Bergamo.

A segnalare il primo contagio da Covid 2019 di minori anche il Presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana che aggiornando il bilancio ha riferito: “Per la prima volta -riporta Tgcom24– sono coinvolti anche minori per cui l’infezione è più leggera”.

Anche in Veneto, come segnalato dal governatore Luca Zaia, sono saliti i casi con 13 nuovi contagi in più rispetto alla giornata di ieri, per un totale di 58 persone colpite dal virus e due decessi.

Leggi anche —> Coronavirus, dagli Stati Uniti arriva un vaccino sperimentale pronto per i test

Leggi anche —> Coronavirus, il presidente biologi: “Mi auguro che questa frenesia finisca”

Giulio Gallera
L’assessore al Welfare della Regione Lombardia Giulio Gallera (foto dal web)