Coronavirus vi fa paura? | Esistono 5 problemi gravi di cui preoccuparsi

L’Italia e più in generale il mondo è con il fiato sospeso in questi giorni per l’emergenza Coronavirus, ma forse bisognerebbe stare attenti ad altro

Coronavirus paura Italia mondo problemi gravi
Antartide (Getty Images)

Sono giorni di notizie che dilagano e che non fanno che preoccupare sempre di più sul Coronavirus. Informazioni serie con dati verificati, ma anche purtroppo delle cosiddette fake news. Queste ultime a volte risultano più virali del virus vero e proprio. Questa cosa non fa che aumentare la psicosi nelle persone che ormai consultano il web in cerca di aggiornamenti sull’epidemia ormai presente in diverse regioni d’Italia. È quindi davvero molta la preoccupazione nel nostro Paese e, ad oggi, il Coronavirus sembra essere il problema numero uno in giro per il pianeta terra.

Ma sarà veramente così? È effettivamente questo virus la principale minaccia per il mondo o esistono altre questioni rilevanti, forse di cui preoccuparsi ancor di più? ‘Huffington Post‘ ne ha trovate almeno cinque. Si tratta di problemi decisamente importanti che però non hanno sufficiente spazio sui principali canali di informazione, almeno non quanto ne ha il Coronavirus. Uno di questi è certamente il fatto che in Antartide si siano superati i 20 gradi di temperatura.

LEGGI ANCHE —> Quarta Repubblica: “Quello che non vogliono dirci sul Coronavirus”

Coronavirus ma non solo: le cinque notizie importanti ma tenute in disparte

Un dato che conferma l’ormai sempre più evidente cambiamento climatico. Un problema che dovrebbe essere affrontato con più serietà e celerità prima che sia troppo tardi per riparare agli errori dell’umanità. Sempre legato al clima altrettanto importante è il fatto che le foreste continuino a bruciare in ogni parte del pianeta mettendo in pericolo la biodiversità di ambienti già duramente minacciati. Attenzione anche alla crescita della GPGP (Great Pacific Garbage Patch, l’isola di plastica del Pacifico) che ha superato la superficie della penisola iberica ma ha ormai gemelle negli altri mari.

In Siria un gran numero di bambini sta morendo per il blocco dei viveri e dei soccorsi. Infine in Croazia si sono viste molte persone esultare in festa di fronte al rogo di un manichino. Che ci sarà mai di male qualcuno potrebbe obiettare? In realtà c’è più di qualcosa perché è stato ben di più di un semplice gesto goliardico. Quel fantoccio infatti rappresentava una coppia gay con un bambino. Quest’ultimo inoltre aveva la faccia del parlamentare Nenad Stazic, promotore della campagna per i diritti LGBT nel Paese. Insomma, non per sminuire l’emergenza Coronavirus, ma forse sarebbe il caso che alcuni organi di informazione diano maggiore spazio anche ad altri temi centrali sia per l’Italia che per il mondo intero.

Coronavirus paura Italia mondo problemi gravi
Foreste in fiamme (Getty Images)

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, quattro vittime in più e sale anche il numero dei contagiati