Mangiare marmellata scaduta da un mese, la risposta degli esperti

Mangiare marmellata scaduta da un mese è possibile? Ecco la risposta degli esperti sui possibili rischi per la nostra salute

mangiare marmellata scaduta
Marmellata (foto Pixabay)

Tra gli alimenti più gustosi, c’è sicuramente la marmellata. Con essa, si possono realizzare numerosi dolci, può essere utilizzata spalmata su pane, fette biscottate, oppure per farcire croissant. Bisogna però fare una certa attenzione alla sua conservazione. Può capitare non di rado, come per qualsiasi alimento, che ci sfugga la data di scadenza. Cosa può succedere, dunque, se troviamo la nostra confezione di marmellata scaduta da un mese? Possiamo mangiarla ugualmente? Ecco il parere degli esperti.

LEGGI ANCHE >>> Dieta povera di carboidrati, ecco i motivi per seguirla

LEGGI ANCHE >>> L’alimentazione giusta per difendersi dal coronavirus, parla l’esperto

La marmellata presente in commercio viene solitamente confezionata all’interno di barattoli di vetro sterilizzato e chiusi ermeticamente. Molto spesso, accanto alla data di scadenza, su ogni confezione si avrà la raccomandazione di consumare il prodotto entro pochi giorni dall’apertura. In caso contrario, potrebbe subentrare della muffa sulla parte superficiale del prodotto residuo. A quel punto, le tossine presenti nella muffa potrebbero estendersi rapidamente al resto del prodotto. Sarebbe dunque inutile rimuovere la sola parte che vediamo ammuffita. Nemmeno potremmo riutilizzare la marmellata in tali condizioni per una crostata: le tossine della muffa sopravviverebbero alle alte temperature.

Tuttavia, queste indicazioni valgono per un prodotto già aperto e messo in frigorifero. La permanenza non dovrebbe superare i 2 o 3 giorni in caso di composto fluido o le tre settimane, in caso di composto denso (ad esempio per le confetture di agrumi). Questo però non vale per le confezioni di confettura non ancora aperte. Anche essendo stata superata la data di scadenza, si potrebbe tranquillamente aprirla e consumarla. Questo perché l’elevato contenuto di zuccheri della marmellata permette una conservazione molto lunga del prodotto in maniera integra.

LEGGI ANCHE >>> Zenzero crudo, tutti i benefici che ha per il nostro corpo

LEGGI ANCHE >>> Verdure da non mangiare crude, il divieto degli scienziati