Meteo, previsioni critiche: dove e quando

La depressione di origine atlantica che si è abbattuta ieri sull’Italia, facendo capovolgere le condizioni meteo, continua a flagellare paese. Previste bufere di vento e mari molto agitati.

Meteo Vento
(Getty Images)

Dalla primavera al ritorno dell’inverno in sole 24 ore. Questo quanto accaduto a livello meteorologico a far data da ieri lunedì 2 marzo. Dopo un febbraio anomalo caratterizzato dal bel tempo diffuso, una depressione di origine atlantica ha sconvolto l’Italia. Nella giornata di oggi, la perturbazione continuerà a spiegare i propri effetti sul Paese. Sono attesi, infatti, bufere di vento e mari molto agitati. Ma dove e quanto durerà il maltempo? Parola agli esperti.

Leggi anche —> Meteo, estate 2020: una delle più calde di sempre

Meteo, venti di burrasca e mari molto agitati: gli effetti della depressione atlantica

Una depressione di origine atlantica ha fatto il suo irruento ingresso sull’Italia. Già nella giornata di ieri lunedì 2 marzo, parte del Paese ha iniziato a subirne gli effetti. Oggi la situazione non è cambiata, ma anzi ha subito a tratti dei peggioramenti. Sono attesi, infatti, venti di burrasca con raffiche fino a 100 km/h e mari molto mossi.

Stando a quanto riferiscono gli esperti de Ilmeteo.it, nella giornata odierna alcune correnti provenienti dai settori meridionali si abbatteranno sulle coste tirreniche e liguri, causando potenti burrasche. Ad essere coinvolto anche l’Adriatico dove le raffiche di Scirocco toccheranno impensabili velocità. Il vortice d’aria, riporta Ilmeteo.it stando agli ultimi aggiornamenti, si sposterà verso Est. Ciò comporterà un ingresso impetuoso di Maestrale le cui raffiche, sulle coste della Sardegna, potrebbero toccare i 100 km/h. A subirne gli effetti, anche ed ovviamente, le coste tirreniche, soprattutto quelle del Centro-Sud. Niente scampo anche per la Puglia ed il Canale di Otranto su cui soffieranno correnti provenienti dai quadranti meridionali.

Nella giornata di domani, mercoledì 4 marzo, con molta probabilità potrebbe tornare il bel tempo anche se i venti continueranno a soffiare. A rimanere agitati i mari, riportano gli esperti de Ilmeteo.it, in particolar modo quello del Canale ed il mare di Sardegna. Secondo gli ultimi aggiornamenti, giovedì 5 marzo il meteo potrebbe stabilizzarsi definitivamente. Anche se nelle prime ore del pomeriggio è possibile che si ripresenti una nuova perturbazione. Un peggioramento localizzato che toccherebbe maggiormente il Nord ed il CentroSud. Quanto a venerdì e sabato potrebbe tornare una diffusa instabilità che rientrerà, riferiscono gli esperti, solo domenica quando tornerà a splendere il sole.

Leggi anche —> Meteo, le previsioni per la settimana: torna il maltempo

Meteo nuvole
(Getty Images)