Meteo, arriva la neve: è questione di ore

Tra poche ore sull’Italia potrebbe cadere la neve: un’altra grande sorpresa che il meteo ci sta riservando per questo marzo.

Meteo Neve
(Getty Images)

A seguito di una perturbazione in arrivo sull’Italia sono attese copiose nevicate. Dopo lo scorso giovedì 27 febbraio, la dama bianca tornerà a cadere sui rilievi alpini e scendendo sino a bassa quota. Gli esperti, secondo le ultime previsioni, sono certi che nelle prossime ore il Nord verrà imbiancato.

Meteo, neve in arrivo nelle prossime ore: la dama bianca scenderà sino a bassa quota

Non solo sui rilievi, ma anche nelle zone collinari: la neve sta per tornare. Secondo le ultime previsioni degli esperti tra poco ore, il settore settentrionale dell’Italia potrebbe ricevere la visita della dama bianca. Ad accompagnarla una forte perturbazione che scenderà rapida sul Bel Paese.

Stando a quanto riportano gli esperti de Ilmeteo.it, nel corso della giornata di oggi giovedì 6 marzo, la neve scenderà sino a bassa quota. Un fenomeno quasi analogo a quello verificatosi lo scorso 27 febbraio. Quasi perché in quell’occasione furono solo i rilievi alpini a rimanere coinvolti.

Nella prima fascia di giornata si è assistito ad un peggioramento meteo soprattutto sul comparto occidentale e quello centrale. Questi ultimi a partire da quote tra gli 800 ed i 900 metri sono state interessati da fenomeni nevosi molto intensi. Nel corso del pomeriggio, però, la situazione potrebbe mutare. Numerosi altri settori, infatti, potrebbero venire coinvolti. Sono attese, peraltro, importanti nevicate e consistenti accumuli di neve. Intorno ai 1300m riporta Ilmeteo.it, si presume che si registreranno almeno 15/20cm. Intorno ai 1000m, quota più bassa dunque, qualche centimetro in meno: circa 10 cm. Ma il livello scende ancor di più: in Val D’Aosta si presuppone che le nevicate toccheranno i 500-600 m con fiocchi anche sul capoluogo. In serata, però, il fenomeno andrà scemando. Sui comparti alpini occidentali i fenomeni nevosi dovrebbero, riporta Ilmeteo.it, placarsi. Su quelli centro-orientali, invece, persisterà la perturbazione e la neve continuerà a cadere.

Meteo, weekend nero: Sud flagellato dal maltempo

Nella giornata di domani il maltempo dovrebbe fare il suo ingresso ufficialmente anche al Sud. Ad iniziare dalla Calabria il meteo non sarà clemente. Proseguirà la sua corsa verso la Sicilia, in particolar modo nel messinese. Sul versante adriatico, ossia Salento e Basilicata, potrebbero registrarsi copiose precipitazioni ma il cielo tenderà a schiarirsi nelle ore serali. La preoccupazione maggiore deriva dai venti che soffieranno tra sudovest e sudest.

Sabato ancora instabilità diffusa al Centro Sud, mentre qualche spiraglio di bel tempo si manifesterà a Nord e sull’alto tirreno. Analoga situazione domenica, con un lieve miglioramento ma senza grandi stravolgimenti.

Leggi anche —> Meteo, previsioni critiche: dove e quando

Meteo Neve
(Getty Images)