Moglie e amante tradite e alleate: l’incredibile vendetta

Coronavirus Italia virologa Capua numero contagiati contagi dichiarati
 (Getty Images)

A Vicenza un professionista tradisce  moglie e amante con una 26enne. Le due si alleano e aggrediscono sul fatto l’uomo

Lui è un professionista 55enne vicentino che non disdegna le scappatelle extraconiugali. La moglie – 51enne casalinga – è molto più sveglia di quanto lui creda e si mette d’accordo con quella che sa benissimo essere l’amante, ex segretaria del marito, 48 anni, lo fa seguire da un investigatore privato e scopre che l’uomo ha (anche) un’altra relazione con una ragazza – di 30 anni più giovane – una ex barista che il professionista avrebbe anche fatto assumere nel suo ufficio come colf. La storia finisce – come racconta il Giornale di Vicenza – che il playboy impenitente viene sorpreso e aggredito dalla moglie e dalla sua ex segretaria dopo che lo avrebbero sorpreso in ufficio con la 26enne. Lui ha dovuto chiamare il 118 e ricorrere alle cure dell’ospedale. E’ infatti rimasto ferito al volto: la prognosi è di  pochi giorni. Gli effetti di quanto è stato scoperto, saranno invece un bel po’ più lunghi nel tempo.

Tra moglie e amante, le principali vendette dei tradimenti

Ci sono diversi modi per vendicarsi di un’infedeltà e molti sono assolutamente sconsigliati. Vediamo i peggiori. Prendiamo spunto da Emma per chiarire una cosa. I vestiti non si bruciano. Oltre ad essere pericoloso perchè potreste non essere in grado di controllare la fiammata e in un impeto di rabbia magari non avete nemmeno avuto l’accortezza di allontanarvi da letti e tende potreste fare un danno di notevole entità economica. Si ok, se lo merita ma non sarebbe meglio fargliela pagare sentimentalmente parlando e non riducendo in cenere il suo guardaroba? Dopo lo sbigottimento iniziale avete deciso di reagire: ghigno malefico, occhi da pazza e via, avete dato inizio ad una campagna di diffamazione che a confronto i politici sono dei dilettanti. Lui non si lavava, eravate voi a dare i suoi esami all’università, faceva pipì a letto, si era dichiarato interessato ad esperienze con l’altro sesso. Li per li inventare storie su di lui può darvi soddisfazione ma ci metterà poco a scoprirlo e a smentirvi e voi, oltre che per cornute, passerete anche per pazze visionarie.

I bonus che salvano i trentenni
Giovane coppia (foto Pixabay)

Leggi anche > Test psicologico, scegli le tue qualità

Leggi anche > Lavarsi tutti i giorni fa male