Chiara Ferragni, lutto devastante: “Il mio cuore si è spezzato”

Chiara Ferragni, lutto devastante: “Il mio cuore si è spezzato”

Chiara Ferragni ha subito un lutto devastante. Ieri sera, 7 marzo, si è spenta la sua amata nonna materna. Eravamo abituati a vederla spesso nei suoi post, nelle sue foto Instagram, che teneva stretto il piccolo Leo. Non sapevamo, però, che la donna fosse malata da quando Chiara era incinta di Leone. La sua amata nonna ha lottato a lungo fino a che non si è spenta ieri sera, lasciando un vuoto incolmabile nelle vite dei suoi familiari che le hanno voluto bene fino all’ultimo istante.

Coronavirus, Ferragni: “Usate il cervello” –> LEGGI QUI

Chiara Ferragni: “Hai deciso di diventare un angelo per proteggerci in questo periodo così difficile”

“La prima foto di questo album è la mia preferita con le nostre quattro generazioni insieme: Leo aveva appena due mesi e ricordo quanto fosse bello vederlo con te, nonna, mentre non era chiaro se avresti potuto incontrarlo, visto che ti sei ammalata che ero incinta. Ricordo che ti guardavo mentre lo tenevi in braccio e mi sentivo così emozionata che quasi non riuscivo a a trattenere le lacrime. Ieri sera, dopo aver combattuto per settimane come la donna forte che sei sempre stata, hai deciso di andare. E tutti i nostri cuori si sono spezzati. Già ci manchi tanto, è difficile parlarne, o parlare di te. Forse in questo tempo difficile hai deciso che fosse meglio diventare il nostro angelo e proteggerci da lassù. Lo spero proprio. Quello che mi spezza è pesare a mia madre che in questo momento sta perdendo la sua amata madre, in un periodo in cui non sono neanche ammessi i funerali regolari. Vederle insieme in ospedale in queste settimane mi ha fatto capire ancora una volta come l’amore sia l’unica cosa che conta davvero. Mia madre è la persona più umana che conosca e la nonna è orgogliosa di lei. Tieni d’occhio tutti noi e grazie per i ricordi più belli, ti vorremo bene per sempre”.