Coronavirus Italia | mamma positiva partorisce | le condizioni del neonato

Situazione Coronavirus Italia mamma partorisce con in corpo il virus del Covid-19. I medici se ne sono accorti prima della nascita.

coronavirus Italia mamma partorisce
Coronavirus Italia mamma partorisce FOTO yeslife

Una mamma partorisce con il Coronavirus in corso su di essa. È successo proprio in Italia, all’ospedale toscano di Massa, in provincia di Massa e Carrara. La donna ha dato alla luce una bella bambina attraverso parto naturale e travaglio lungo 7 ore.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus | la speranza dal farmaco provato in Cina

Subito sottoposta a tampone di rilevazione del virus Covid-19, la bambina ha mostrato un risultato del tutto negativo. Sta molto bene anche se i medici l’hanno posta in isolamento all’interno del reparto di Neonatologia. Ne parla il quotidiano livornese ‘Il Tirreno’, che riferisce di come il personale sanitario dell’ospedale aveva notato i sintomi tipici da Coronavirus nella donna. Infatti il test aveva dato nel suo caso esito positivo. Si tratta di una ragazza, poi ricoverata all’interno del reparto di Malattie Infettive.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, aumentano i casi in Francia: la drastica scelta che potrebbero effettuare i medici

Coronavirus Italia, mamma partorisce con positività: come potrebbe essersi ammalata

Il Covid-19 ha agito su di lei a causa del suo sistema immunitario messo sotto sforzo dalla gravidanza, nonostante la giovane età. ‘Il Tirreno’ ha raccolto anche le parole del dottor Roberto Marrai, direttore del reparto di Ostreticia. “La paziente al suo arrivo non stava male, ma qualche sintomo che avevamo notato in lei ci ha spinto a richiedere una immediata consulenza infettivologica. Difatti il tampone ha mostrato positività al Coronavirus. Tutto quanto comunque si è svolto nella massima sicurezza delle altre donne ospiti in reparto, oltre che del nostro abilissimo personale. Tutti i membri dell’ospedale meritano applausi per quanto fatto. Assistere una partoriente con tutte le condizioni di sicurezza richieste da questa situazione non è affatto semplice”.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, dalla Lombardia una “scossa”: parla Gallera