Coronavirus, ragazzi a rischio: il numero dei contagiati tra i giovani

Coronavirus, il rischio esiste non solo per gli anziani ma anche per i giovani: ecco i dati comunicati da Brusaferro, presidente dell’Istituto di Sanità

Coronavirus virologo Bassetti bambini contagio nonni
Coronavirus (Getty Images)

Primo giorno con l’Italia tutta riunita sotto un’unica zona rossa, nell’emergenza coronavirus. Cittadini invitati a restare a casa il più possibile, limitando al minimo gli spostamenti per casi di necessità, legati alla salute propria o dei propri familiari o per motivi di lavoro. Chiusura di molte attività e controlli ferrei sugli spostamenti in città e fuori città, per contenere il contagio e cercare di rallentarlo. Numeri ancora in crescita, stando a quanto dichiarato in conferenza stampa dal commissario straordinario della Protezione Civile, Borrelli. La pandemia è in atto e bisognerà stringere i denti, nella speranza che la scadenza indicata del 3 aprile per il decreto del presidente del consiglio sia l’orizzonte cui poter guardare per tornare alla normalità.

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, il bollettino di Borrelli: salgono vittime e contagi

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, dalla Cina l’aiuto per l’Italia

Coronavirus, Brusaferro: “Contagi anche tra i giovani”

Bisogna fare attenzione al contagio non solo per gli anziani, ma anche per i più giovani. La possibilità di contrarre il virus esiste anche per loro. Lo ribadisce Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, che in conferenza stampa, di fianco a Borrelli ha spiegato: “Circa il 5-7% di persone che hanno contratto il coronavirus hanno meno di 30 anni. Sono dati aggiornati a ieri, che confermano che queste fasce di età sono meno suscettibili. Ma significa anche che il loro comportamento è fondamentale per evitare contagio”. Un ulteriore richiamo, dunque, a comportamenti virtuosi da parte di tutta la cittadinanza in questo periodo. L’indicazione è di evitare il più possibile contatti sociali e far rientrare un’emergenza che sta mettendo in ginocchio il paese.

LEGGI ANCHE >>> Calcio e coronavirus, squadre italiane a rischio in Europa: la decisione

LEGGI ANCHE >>> Coronavirus, i comportamenti irresponsabili che hanno un rischio enorme

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)