Ultima ora Coronavirus | I Guariti superano quota 1000 in Italia

Il punto sull’argomento Coronavirus guariti: ci sono 1004 soggetti ricoverati per Covid-19 che hanno superato qualsiasi complicazione.

Coronavirus guariti
La situazione Coronavirus guariti in Italia FOTO yeslife

Si aggiorna il bollettino dei guariti dal Coronavirus in Italia. I casi che riguardano il nostro Paese sono 9172, con 463 decessi che vengono fatti direttamente risalire a polmoniti virulente causate dal virus Covid-19. Per quanto riguarda il numero dei guariti, l’ammontare totale si attesta a quota 1004 persone in grado di superare ogni possibile rischio per la loro salute. Il dato è di oggi Martedì 10 Marzo 2020, dopo la consueta conferenza stampa svolta dal capo della Protezione Civile, Angelo Borrelli. Nel frattempo sono entrati in vigore degli importanti provvedimenti che però in molti hanno disatteso. Il divieto di lasciare la zona rossa esteso a tutta Italia non ha scoraggiato i numerosi individui che hanno lasciato Milano e dintorni per raggiungere in particolar modo il Sud.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, i servizi ospedalieri per i soggetti affetti da altre patologie in Lombardia

Coronavirus guariti, il numero salirà così come le altre cifre

Al momento tutta Italia ed in particolare l’intera Lombardia ed altre 14 province sono sottoposte a rigida ordinanza di limitazione della circolazione dentro e fuori dai propri territori. In alcuni casi hanno avuto luogo dei fenomeni di vera e propria isteria, con una corsa a lasciare quanto prima soprattutto la Lombardia, con qualsiasi mezzo. Questo prima che il provvedimento diventasse operativo, e per evitare poi di restare ‘prigionieri’ per i prossimi giorni. Purtroppo è stato un atto di irresponsabilità da parte di molti, che rischia di mettere a rischio molti altri soggetti, a partire dai loro cari. In merito agli aggiornamenti su contagiati, vittime e persone guarite, le cifre sono destinate inevitabilmente a cambiare. La situazione è sotto stretta osservazione da parte del Governo e di altri enti preposti.

LEGGI ANCHE –> Coronavirus, Gallera: “Situazione in alcuni presidi è critica, è una guerra contro il tempo”