Coronavirus, la mappa mondiale dei contagi

Stando ai numeri pubblicati all’interno della mappa dell’Università Johns Hopkins di Baltimora sono saliti ad oltre 127mila i contagi da coronavirus ed ad oltre 4mila le vittime.

Coronavirus
(Getty Images)

Continuano a crescere i numeri dell’epidemia da coronavirus nel mondo. Ad oggi, giovedì 12 marzo, i soggetti risultati positivi al Covid-19 sono oltre 127mila, contagi che hanno coinvolto ben 116 paesi in tutto il pianeta. In aumento anche il numero delle vittime causate dall’epidemia salite a più di 4.700, di cui oltre 3mila in Cina. L’Italia è attualmente il secondo paese sia per numero di decessi che per contagi, dietro solo al Paese del Dragone. Nello Stivale i casi positivi hanno superato i 12mila e le vittime sono più di 800.

Coronavirus, la mappa del contagio nel mondo: l’Italia seconda per numero di contagi e decessi, salgono i casi anche in altri paesi europei

Numeri allarmanti quelli pubblicati all’interno della mappa dell’Università Johns Hopkins di Baltimora che segue da settimane il diffondersi dell’epidemia di coronavirus. Secondo questa mappa, che tiene conto dei dati forniti da diversi istituti mondiali, ad oggi, giovedì 12 marzo, il numero di contagi al mondo sono ben 127.863. I paesi in cui si sono registrati casi sono 116 su 206 nazioni al mondo riconosciute dall’Onu. Le vittime complessive sono 4.718. Fortunatamente crescono anche le statistiche in merito ai pazienti che sono guariti dal virus, ad ora 68.310.

Lo stato più colpito dall’emergenza Covid-19 è la Cina, stato da cui è partita l’epidemia: nel Paese del Dragone sono stati registrati, secondo i dati dell’Università Johns Hopkins, si sono registrati un totale di 80.932 casi, 3.172 decessi e 62.892 guariti. Dietro allo stato cinese, c’è l’Italia che ad oggi risultata la seconda nazione più colpita dal virus al mondo. Secondo il bilancio, fornito ieri dal commissario per l’emergenza Angelo Borrelli ed i dati sulla mappa, nel nostro Paese sono risultati positivi al tampone 12.462 soggetti, 827 persone hanno perso la vita a causa del coronavirus, mentre 1.045 sono guarite. L’Italia ha superato in questi ultimi tre giorni anche Iran e Corea del Sud, dove sono stati registrati ad oggi rispettivamente 10.075 e 7.869 contagi. Numeri in crescita anche per altre nazioni europee come Germania, Francia e Spagna, dove si contano oltre 2mila casi.

Questi, secondo i numeri pubblicati dalla Johns Hopkins, i 20 stati più colpiti dal coronavirus ad oggi:

PAESE – CONTAGI – DECESSI – GUARITI

– Cina – 80.932 – 3.172 – 62.892;

– Italia – 12.462 –  827 – 1.045;

– Iran –  10.075 – 194 – 2.134;

– Corea del Sud – 7.869 – 66 – 333;

– Francia – 2.284 – 48 – 12;

– Spagna – 2.277 – 55 -183;

– Germania –2.078 – 3 – 25;

– Stati Uniti – 1.323 – 38 – 8;

– Norvegia – 702 – 0 – 1;

– Svizzera – 652 – 4 – 4;

– Giappone – 639 – 16 – 118;

– Danimarca – 617 – 0 – 1;

– Olanda – 503 – 5 – 0;

– Svezia – 500 – 1 – 1;

–Regno Unito – 459 – 8 – 18;

– Belgio – 314 – 3 – 1;

– Austria – 302 – 1 – 4;

– Qatar – 262 – 0 – 0;

– Bahrein – 195 – 0 – 35;

– Singapore – 178 – 0 – 96.

Leggi anche —>  Coronavirus, la mappa del contagio nel mondo: salgono ancora i casi e le vittime

Leggi anche —>Coronavirus, il presidente dell’Iss: “Cosa sta funzionando e cosa invece no”

Mappa contagi coronavirus
La mappa dell’epidemia del coronavirus al 12 marzo (screenshot)