Coronavirus, noto attore americano e la moglie positivi

L’attore e regista americano Tom Hanks e sua moglie, Rita Wilson, sono risultati positivi al test per il coronavirus.

Tom Hanks e la moglie Rita Wilson
Tom Hanks e la moglie Rita Wilson (Getty Images)

Il famoso attore statunitense Tom Hanks e sua moglie, Rita Wilson, sono risultati positivi al tampone per il coronavirus. A renderlo noto è stato lo stesso attore 63enne con un post pubblicato sul proprio profilo Twitter. “Rita ed io siamo in Australia. Ci siamo sentiti stanchi – scrive Hanks- raffreddati, con dolori al corpo. Rita aveva dei brividi che andavano e venivano. Anche febbre lieve. Ci siamo sottoposti al test del coronavirus ed è risultato positivo. Bene, ora… cosa fare? Ci sono dei protocolli da seguire. Saremo tenuti sotto controllo -conclude l’attore- e isolati per tutto il tempo necessario. Vi terremo aggiornati“. La star di Hollywood e la moglie si trovano in Australia per la produzione di un film di Baz Luhrmann su Elvis Presley.

Coronavirus, Tom Hanks e la moglie Rita Wilson positivi al tampone

Una notizia, quella lanciata da Tom Hanks che ha sconvolto tutti i suoi fan. Il noto attore di Hollywood e la moglie Rita Wilson si sono affidati ad un messaggio congiunto su Twitter per comunicare di essere risultati positivi al nuovo coronavirus. Lo fanno tramite un post che in poche ore fa il giro del mondo. La coppia si trova in Australia per la produzione di un film di Baz Luhrmann su Elvis Presley. La paura più grande, ora, è proprio che tutta la produzione sia costretta a rimanere ferma per 15 giorni. L’uscita del progetto cinematografico a cui stavano lavorando, tuttavia, è previsto per ottobre 2021.

A confermare la notizia dell’avvenuto contagio il figlio dei due, Chet Hanks.Tramite un video pubblicato su Instagram il giovane ha spiegato di aver avuto un contatto telefonico con i suoi e che la notizia della positività al test era confermata.

Warner Bros annuncia un contagio, ma non svela il nome

Stando a quanto riporta La Stampa, la Warner Bros, ancora prima del post Twitter di Tom Hanks, aveva parlato del contagio di uno dei membri della compagnia del film su Elvis Presley. Nessun nome però era stato fornito. La Warner Bros aveva dichairato: “Siamo stati informati che un membro della compagnia del nostro film di Elvis, che è attualmente in pre-produzione a La Gold Coast, in Australia, si è rivelato positivo per COVID-19. Stiamo lavorando – riporta La Stampa- a stretto contatto con le agenzie sanitarie australiane appropriate per identificare e contattare chiunque possa essere venuto in contatto diretto con l’individuo“.

Leggi anche —> Coronavirus, calciatore della Juventus positivo al Covid-19 VIDEO