Coronavirus e ansia: come affrontare la quarantena

Coronavirus, come gestire l’ansia e affrontare la quarantena. Sopravvivere all’isolamento ai tempi del Covid-19. Ecco un rimedio

Coronavirus
(Getty Images)

In questi giorni che sembrano non passare mai, in questo cambio repentino di abitudini, si potrebbe tornare a scrivere, ma cosa? Il diario dalla quarantena, un buon modo per sopravvivere all’isolamento. Ecco alcune testimonianze che sottolineano ancora una volta quanto un piccolo, minuscolo virus  cambi il mondo in un batter d’occhio. “Chiunque abbia preso questo maledetto invasore non fa differenza; puoi essere la persona più importante del mondo o l’ultimo degli ultimi: cambia poco davanti a tutto ciò“.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Coronavirus, l’esperienza dell’attrice di Un Medico in Famiglia malata di cancro

Coronavirus Italia malati oncologici Andrea Spinelli Marta Di Palma
Coronavirus (Getty Images)

Coronavirus, il diario dalla quarantena

Coronavirus come usare mascherina attenzione
Mascherina Coronavirus (Getty Images)

Le testimonianze sono toccanti e forse il diario è l’unico sfogo per le persone malate, coloro che si sentono colpevoli di aver trasmesso questo maledetto virus, ma in realtà non hanno colpe. “Sono in quarantena e il rosario della paura l’ho vissuto tutto: positivo, negativo, l’attesa, quella massacrante successione di ore che ti lascia con un interrogativo così” o ancora “Intanto sento quanto sia enorme il gap tra me e il resto del mondo“. Queste sono le parole di chi è in quarantena, in isolamento perché contagiato. Confrontarsi in questo momento così delicato della nostra vita non è semplice, ma è necessario. Parlare anche solo attraverso un messaggio, una lettera, una pagina di diario può aiutare a sconfiggere questo mostro che sta uccidendo così tante persone. “Ora gli altri siamo noi. Perché così un’epidemia, una crisi potrebbero diventare una seconda possibilità. Quella di diventare, anzi tornare ad esseri umani“. Parole di speranza che lasciano uno spiraglio di luce in ognuno di noi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Se pensiamo di essere infetti non compiamo questo gesto

Coronavirus
 (pixabay)