Coronavirus: come prenderci cura di noi stessi con la quarantena

Coronavirus, come prenderci cura di noi stessi in tempi di quarantena: pur dovendo restare a casa, ecco come avere un aspetto perfetto.

#Iorestoacasa
#Iorestoacasa, ascoltando musica (pixabay)

L’Italia continua a combattere contro l’emergenza coronavirus e, in questi giorni, è fondamentale rispettare tutte le direttive del Governo restando a casa e uscendo solo ed esclusivamente per andare a lavoro o per fare la spesa. Trascorrendo tutto il giorno in casa, il rischio è di trascurare la propria immagine evitando, ad esempio, di vestirsi in modo carino indossando pigiami o tute. Nulla di più sbagliato. Per vivere con più serenità la quarantena, infatti, è fondamentale continuare a prendersi cura di se stessi.

Coronavirus, come prendersi cura di se stessi anche in quarantena

Gli italiani dovranno portare avanti il nuovo stile di vita, evitando gli incontri sociali e trascorrendo le proprie giornate in casa fino a quando l’emergenza coronavirus non finirà. Il tempo da trascorrere in quarantena potrebbe durare ancora a lungo, ma ciò non significa che dovremo trascurare la nostra immagine. Il segreto è ritagliarsi del tempo per allenarsi in casa, per curare la propria bellezza attraverso maschere per il viso e per i capelli.

Per evitare il rischio di cadere in letargo, al mattino, lavatevi, vestitevi e preparetevi come un normale giorno. Dedicate del tempo al vostro benessere concedendovi un bagno rilassante, applicate la crema nutriente e coccolatevi come non riuscite a fare durante la ruoitine quotidiana.

Se siete abituate ad andare tutte le settimane dal parrucchiere, potete sfruttare il tempo per imparare a fare da sole la piega. Per quanto riguarda le mani, invece, su You Tube, ci sono tantissimi tutorial che vi insegnano come tenere in perfetto ordine le mani e le unghie.

La parola d’ordine, dunque, è attivarsi. No alla pigrizia per riprendere totalmente le proprie abitudini quando la quarantena finirà. Nel frattempo, continuiamo a restare in casa prendendoci ugualmente cura del nostro aspetto fisico.

Coronavirus
La mappa dell’epidemia del coronavirus al 15 marzo (screenshot)