Coronavirus, Juventus: Daniele Rugani torna a rilasciare dichiarazioni

Coronavirus, Juventus: dopo la positività al covid-19, Daniele Rugani è tornato a parlare rilasciando alcune dichiarazioni interessanti.

Daniele Rugani è stato il primo calciatore del campionato italiano ad essere positivo al coronavirus. Il difensore centrale della Juventus, fortunatamente, non sta avendo sintomi gravi. Il ragazzo ha deciso di partecipare anche ad una raccolta fondi per gli ospedali del Piemonte. Nella giornata odierna, anche la sua fidanzata Michela Persico ha comunicato di essere positiva al nuovo Covid-19. La giornalista di Mediaset lo ha annunciato tramite un video su Instagram. Rugani, dal canto suo, è tornato a parlare: il venticinquenne ha partecipato alla diretta web di “A casa con la Juve” tramite una diretta Skype.

Leggi anche –> Coronavirus serie A, la data limite per la ripresa del campionato 

Coronavirus, Juventus: le parole di Daniele Rugani

Rugani ha spiegato la sua condizione a tutti i fan: “Sto bene. Voglio tranquillizzare tutti. In realtà sono sempre stato abbastanza bene e non ho avuto sintomi gravi. Mi ritengo fortunato. All’inizio è stata una bella botta, anche perché sono stato il primo del nostro ambiente.  Ma spero che il mio caso sia servito a sensibilizzare un po’ tutti, anche quelli che non avevano capito la gravità di questo problema”. Il centrale ha anche svelato di aver ricevuto tantissimi messaggi da parte dei tifosi e ha voluto ringraziarli. “Supererò anche questa e spero che riusciremo a uscirne più forti di prima”, ha concluso Rugani. Anche la sua compagna Michela Persico, intanto, ha ricevuto gli esiti del tampone ed è risultata positiva.

Leggi anche –> Coronavirus, protezione civile: i dati di contagi, decessi e guarigioni