Coronavirus Italia, consigli su come fare la spesa in una sola volta

ritiro alimentare
Consigli su come fare la spesa in una sola volta- Foto dal web

Coronavirus Italia: ecco i consigli su come fare la spesa in una volta sola per uscire il meno possibile da casa. 

Il coronavirus continua ad estendersi in Italia. Secondo l’ultimo bollettino ufficiale, le persone positive al nuovo covid-19 sono attualmente 26.062, con 2.060 in terapia intensiva. Il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli ha anche comunicato che, dopo i 345 decessi di oggi, il numero di morti è salito a 2.503. Il governo italiano, per cercare di rallentare il virus, ha emanato alcune direttive in cui ha obbligato le persone ad uscire di casa solo per motivi lavorativi, di salute, e per fare la spesa. Fare la spesa, però, è diventata un’attività alquanto complicata: in questi giorni fuori ai supermercati o ai negozi ci sono lunghe code. Per cercare di ridurre le uscite potrebbe essere utile fare una spesa più accorta e capace di risultare utile per tutta la settimana: si dovrebbero acquistare cibi poco reperibili e a lunga conservazione.

Leggi anche –> Coronavirus, l’alimentazione giusta per rinforzare le difese immunitarie 

Coronavirus Italia: i consigli su come fare la spesa

La farina è uno degli alimenti indispensabili: ci sono diversi tipi e potrebbero servire tutti. La 00 è utile per torte, pizze e pasta frolla mentre la 0 è perfetta per lievitazioni lunghe come per pizze e pane. Per poter fare l’impasto, serve ovviamente il lievito: nelle ultime settimane, tuttavia, questo elemento ha iniziato a scarseggiare. Complice la psicosi da coronavirus, con le persone che hanno deciso di farsi una lunga scorta. Il tonno in scatola non può proprio mancare: è un alimento a lunga scadenza ed è pieno di omega 3, imprescindibile per il nostro corpo. In questo giorni di emergenza, è utile acquistare il latte a lunga conservazione per una buona colazione al mattino; legumi secchi che sono ricchi di proteine e rappresentano un’ottima alternativa alla carne. Consigliati, ovviamente, pelati e surgelati come minestroni a basso contenuto calorico.

Leggi anche –> L’alimentazione giusta per il coronavirus, parla l’esperto

Supermercato
(Getty Images)