Covid-19 Italia: la mappa dei contagi regione per regione

Secondo i dati della Protezione Civile, nella mappa del contagio da Covid-19, la regione più colpita è la Lombardia con quasi il 50% dei casi ed oltre il 63% delle vittime.

Coronavirus
(Getty Images)

L’Italia ha superato la Cina per numero di vittime. Questo il dato allarmante emerso ieri, nel corso della conferenza stampa alla Protezione Civile, durante la quale il commissario per l’emergenza Angelo Borrelli ha diramato i dati dell’epidemia di coronavirus in Italia. Secondo le stime del capo della Protezione Civile aggiornate alla giornata di ieri, giovedì 19 marzo, nella Penisola il numero di contagi aveva superato la soglia dei 40mila, mentre i decessi registrati erano 3.405, ovvero 152 in più della Cina, dove si è sviluppato il virus. Questi drammatici numeri, collocano il nostro Paese al secondo posto in scala globale per numero di contagi, mentre al primo per numero di vittime.

Leggi anche —> Coronavirus, Borrelli: 41.035 contagi, 3.405 vittime e 4.440 guariti in Italia

Covid-19, la mappa dei contagi regione per regione: in Lombardia oltre 2mila decessi

L’Italia è nel pieno dell’emergenza coronavirus. Il bilancio si aggrava giorno dopo giorno con contagi e vittime che salgono esponenzialmente. Ad un mese esatto dal primo test positivo, quello di Mattia, il 38enne di Codogno, individuato come il “paziente 1”  nel nostro Paese, i dati della Protezione Civile contano 41.035 soggetti positivi al Covid-19, di cui 33.190 attualmente positivi. Le vittime sono salite a 3.405, dato che colloca l’Italia come primo paese al mondo per numero di decessi. Parallelamente, accanto a queste drammatiche statistiche, cresce anche il numero dei guariti che ammontano a 4.440 in tutta la Penisola. La regione più colpita dall’emergenza è la Lombardia, dove si sono registrati quasi il 50% (19.884) ed oltre il 63% delle vittime (2.168) rispetto al totale. Dati drammatici anche in Emilia Romagna, dove ad oggi sono risultati positivi al Covid-19 5.214 soggetti, di cui 531 hanno perso la vita. La regione, invece, meno colpita dall’epidemia è la Basilicata in cui si contano solo 39 casi di contagio e nessun paziente deceduto.

Questa la mappa dei contagi regione per regione, secondo i dati forniti dalla Protezione Civile al 20 marzo.

REGIONE – CONTAGI – DECESSI – GUARITI

– Lombardia – 19.884 – 2.168 – 3.778;

– Emilia Romagna – 5.214 –  531 – 177;

– Veneto – 3.484 –  115– 200;

– Piemonte – 2.932 –  175– 3;

– Marche – 1.737 –  115– 0;

Toscana – 1.482 –  38– 22;

– Liguria – 1.059 –  91– 85;

– Lazio – 823 –  38– 44;

– Campania – 652 –  17– 30;

– Friuli Venezia Giulia – 599 –  36 – 41;

– Trento – 523 –  12 – 20;

Bolzano – 436 –  14 – 1;

– Puglia – 478 –  25 – 4;

– Sicilia – 340 –  4 – 15;

Abruzzo – 385 –  11 – 8;

Umbria – 334 –  2 – 4;

Valle d’Aosta – 215 –  6 – 0;

Sardegna – 206 –  2 – 0;

Calabria – 169 –  3 – 2;

Molise – 46 –  2 – 6;

Basilicata – 37 –  0 – 0;

Leggi anche —> Coronavirus, l’esperto: “Le cose non torneranno alla normalità dopo qualche settimana o qualche mese”

Leggi anche —> Coronavirus, Conte: “Blocco totale e chiusura delle scuole saranno prorogate”

Mappa contagi Coronavirus
La mappa dei contagi in Italia al 20 marzo (screenshot – Protezione Civile)