Covid-19, bere alcol per proteggersi dal contagio: il mito da sfatare

coronavirus
coronavirus (getty images)

Covid-19, bere alcol non è un metodo per proteggersi dal contagio: il mito da sfatare 

Il mondo sta facendo i conti con la pandemia causata dal coronavirus. Il nuovo covid-19 continua a diffondersi velocemente su tutto il pianeta e i casi positivi e i decessi continuano ad aumentare in modo vertiginoso. In un clima di terrore, le fake news continuano a circolare con estrema facilità. Uno dei falsi miti circolati in queste settimane riguarda l’utilizzo dell’alcol: bere grandi dosi di vino, grappa e cose analoghe proteggerebbe il sistema immunitario dal coronavirus. Inutile dire che la notizia è stata prontamente smentita. Il governo sudafricano, per esempio, si è attivato subito per bloccare la diffusione della bufala. Gli alcolici, invece, indebolirebbero il sistema immunitario e renderebbero le persone meno lucide. In Iran si è diffusa questa fake news e ci sono stati oltre 44 vittime da avvelenamento da alcol.

Leggi anche –> Gli effetti del Covid-19 sull’ambiente 

Covid-19, Twitter e Facebook contro le fake news

Il clima di terrore causato dal nuovo Covid-19 è un terreno fertile per le fake news. Twitter e Facebook hanno deciso di mettere al bando le fake news e le teorie false. Le bufale verranno eliminate. Come se non bastasse, la piattaforma di Zuckerberg ha messo a disposizione un post in tutte le bacheche per chi cerca informazioni sul coronavirus: cliccando sul bottone si passa sul sito del Ministero della Salute. Twitter, invece, ha fornito un elenco dei contenuti che verranno eliminati dalla piattaforma. Saranno cancellati infatti i tweet che sono contrari alle raccomandazioni delle autorità sanitarie e quelli che descrivono misure protettive e farmaci. Sui social network dovrebbero essere cancellate anche le teorie complottiste. Anche Google e Youtube hanno promesso di ripulire le piattaforme da fake news.

Leggi anche –> Covid-19 Italia, la mappa del contagio regione per regione 

coronavirus
mascherine per coronavirus (getty images)