Covid-19 Italia, De Luca: “Sud ad un passo dal collasso”

foto dal web

Covid-19 Italia, il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha svelato la situazione critica nel sud del paese.

Il coronavirus continua a diffondersi in Italia e, stando all’ultimo bollettino della protezione civile, il numero dei decessi totali è giunto a 7.503. Il nuovo covid-19 sta mettendo in ginocchio il sistema sanitario del nord del paese: gli ospedali in Lombardia sono praticamente pieni e mancano i posti per la terapia intensiva. A Bergamo la situazione è altamente drammatica: la gente muore a casa perché non si riesce ad effettuare il tampone e non si riesce a ricoverare tutti. Nel sud Italia, al momento, la situazione non è critica. Il numero dei casi positivi, tuttavia, inizia ad aumentare anche nel Meridione: in Puglia e in Campania i contagi sono oltre mille. Anche in Sicilia sono stati registrati oltre novecento casi. Se le misure di contenimento non dovessero funzionare, anche il sud Italia dovrebbe prepararsi al peggio. Il governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha inviato una lettera al Presidente del consiglio e a diversi ministri per fare un appello drammatico.

Leggi anche –> Coronavirus, gli errori gravi commessi in Lombardia 

Covid-19 Italia, il drammatico appello di De Luca

Vincenzo De Luca ha deciso di fare un appello al Presidente del Consiglio per richiedere aiuto. Nella lettera ci sono alcuni punti alquanto importanti. “La comunicazione di questi ultimi giorni relativa alla epidemia è gravemente fuorviante. Il richiamo a numeri più contenuti di contagio al Nord rischia di cancellare del tutto il fatto che non solo la crisi non è in via di soluzione, ma che al Sud sta per esplodere in maniera drammatica. I prossimi dieci giorni saranno per noi un inferno. Siamo alla vigilia di una espansione gravissima del contagio, al limite della sostenibilità”. Il governatore della Campania ha anche spiegato che la prospettiva è quella di aggiungere alla tragedia della Lombardia quella del Sud. De Luca ha rivelato che nel sud del paese mancano ventilatori polmonari, mascherine P3 e dispositivi medici di protezione. Il settantenne ha praticamente detto che il Governo è al momento assente e che non ha inviato nulla di quello richiesto.

Leggi anche –> Coronavirus, Borrelli non farà parte della conferenza stampa: i motivi