Covid 19 Italia | la fake news che riguarda Padre Pio | “Avverrà una tragedia”

A Padre Pio vengono attribuite alcune parole molto significative che riguardano l’attuale situazione Covid 19 Italia. Ma qualcosa non torna: “Fake news”.

fake news
Spiacevole fake news che riguarda il Coronavirus e coinvolge Padre Pio Foto dal web

Spunta quella che sembra proprio essere una fake news e che è inerente al disastro sanitario Covid 19 Italia. La cosa coinvolge anche la figura di Padre Pio, da anni proclamato santo. Alla amatissima figura religiosa originaria di Pietrelcina vengono attribuite le seguenti, apocalittiche parole.

LEGGI ANCHE –> La bufala sul Coronavirus che allarma | “Guarisci in 3 ore” FOTO

“Moriranno in migliaia, chiudete porte e finestre. Siete come formiche, perché verrà il tempo in cui gli uomini si toglieranno gli occhi per una briciola di pane. I negozi saranno saccheggiati, i magazzini saranno presi d’assalto e distrutti. Povero sarà colui che in quei giorni tenebrosi si troverà senza una candela, senza una brocca d’acqua e senza il necessario per tre mesi”. Parole, presunte e tutte da verificare, che stanno circolando sui social network in maniera incontrollata e con la citazione di una fonte, anche quella da verificare. Si tratta di un certo Renzo Baschera.

LEGGI ANCHE –> Covid 19 Lazio | il 34enne morto non aveva malattie | lo rivela l’autopsia

Fake news, la bufala su Padre Pio e la profezia sul Coronavirus

Questi parla di certi “messaggi lasciati all’umanità” da Padre Pio in un libro dal titolo emblematico ‘I Grandi Profeti’. Ma di tutto ciò non vi è alcuna certezza e questo anzi ingigantisce il sospetto di fake news. Ed insospettisce anche il fatto che di tali affermazioni, vere o false che siano, si apprenda solo ora, a pandemia da Covid 19 Italia ampiamente scoppiata. E difatti i Frati cappuccini, congregazione religiosa alla quale apparteneva San Pio, smentiscono tutto quanto.

LEGGI ANCHE –> Covid 19 | l’Oms svela quando ci sarà il picco | “Siamo pronti”

E sostengono: “Questa profezia è falsa, non esiste. Parole del genere sono pericolose e generano solo inutile ansia, in un periodo così difficile come quello attuale. Non garantiamo che tali parole corrispondano al vero né l’asserita figliolanza spirituale delle due persone che se la sono attribuita”. Insomma, non ci sono riscontri.