Lievito introvabile in quarantena: l’alternativa valida e semplice

Lievito introvabile in quarantena: l’alternativa valida e semplice

Dry and fresh yeast on old wooden backgroud. Rustic style. Selective focus. Natural/organic/bio/eco products.

In questo periodo di reclusione a causa della quarantena e del covid-19, una delle cose più introvabili, in particolar modo nel fine settimana, è il lievito di birra. Le pizzerie sono chiuse e nessuno vuole rinunciare alla sua pizza del sabato sera, per questo motivo la fanno tutti in casa e nei supermercati i lieviti sono introvabili. Però non scoraggiatevi se non riuscite a trovarlo: potete prepararlo in casa senza problemi. Esistono diverse ricette per realizzarlo, una delle più diffuse prevede l’utilizzo di 200 grammi di farina di tipo 0 e di 100 ml di acqua tiepida. L’impasto ottenuto andrà inciso e lasciato riposare in un contenitore con coperchio o pellicola per 48 ore, ad una temperatura di 18 e tra i 25 gradi.

Pizza in padella – Foto Instagram da https://www.instagram.com/p/B0ePo8DoyYI/

Trascorse le 48 ore, l’impasto inizierà a gonfiarsi e a formare i cosiddetti alveoli. Ne andrà prelevate una parte (circa 200 grammi) e andrà nuovamente aggiunta la farina (200 grammi) e acqua (100 grammi) per poi lasciar lievitare il composto per altre 48 ore. Questa operazione va ripetuta per almeno due settimane. In alcuni casi viene utilizzato uno “Starter”, sarebbe un acceleratore di attivazione. Basta aggiungere ad acqua e farina l’uvetta, lo yogurt e la frutta matura. Una volta attivo, va consumato in un barattolo di vetro coperto con la pellicola. Va conservato a temperatura ambiente se viene usato tutti i giorni, altrimenti lo conservate in frigo.

Uova di Pasqua fatto in casa –> LEGGI QUI

Lievito in casa: alcune alternative per far lievitare le vostre pizze

Prosciutto cotto e bambini: fate attenzione, non fa sempre bene –> LEGGI QUI

Ci sono comunque altre alternative per far lievitare i vostri dolci o la pizza in assenza di quello acquistato al supermercato. Bastano:

  • 10 grammi di Bicarbonato e 80 grammi di aceto di mele
  • 125 grammi di yogurt e 10 grammi di bicarbonato
  • 80 ml succo di limone e 10 grammi di bicarbonato
  • 60 grammi di cremon tartaro, 70 grammi amido di mais
  • acqua minerale e 5 grammi di bicarbonato