Covid-19 Italia, il direttore di “Famiglia Cristiana” attacca Salvini

Covid-19 Italia, il direttore di “Famiglia Cristiana” don Antonio Rizzolo ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha attaccato Salvini, reo di aver recitato una preghiera in diretta tv. 

Covid-19
Rosario Salvini- d’Urso (screen)

Matteo Salvini, ieri sera, era in collegamento con il programma “Live non è la D’Urso” su Canale 5. Il leader della lega ha iniziato a commemorare gli oltre diecimila italiani morti a causa del coronavirus. Salvini, insieme alla conduttrice Barbara D’Urso, ha recitato in diretta l’eterno riposo, preghiera che i cattolici dedicano ai defunti. Non tutti i telespettatori hanno gradito il gesto compiuto dal politico milanese. Su Twitter i due protagonisti della vicenda sono stati sommersi dalle critiche con l’hashtag #D’Urso subito in vetta alle tendenze. Oltre ai numerosi commenti negativi ci sono anche quelli divertenti: non manca, inoltre, chi ha invece apprezzato il gesto. Ma non solo social: il direttore di “Famiglia Cristiana” don Antonio Rizzolo ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha aspramente criticato il comportamento del leader della Lega.

POTRESTI LEGGERE ANCHE –> Covid-19, Salvini e la D’Urso recitano il rosario in diretta – VIDEO

Covid-19, Salvini criticato dal direttore della Famiglia Cristiana

Matteo Salvini
Matteo Salvini a Porta a Porta (screenshot)

Don Antonio Rizzolo ha spiegato all’Adnkronos il suo punto di vista. “Una inaccettabile strumentalizzazione. Mi è sembrata una ricerca di visibilità fuori luogo”. Il direttore di Famiglia Cristiana ha anche spiegato che la preghiera non è riservata soltanto al clero ma che il gesto di Salvini è sembrato uno strumento per ricercare maggiore visibilità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus, figlio di Barbara D’Urso in pericolo: la confessione 

Sondaggi politici
Matteo Salvini (Getty Images)

Un uomo che ha perso suo padre a causa del covid-19 ha scritto su Twitter che la scena è stata un insulto per la memoria dei defunti.