Il riso riscaldato può essere rischioso per la nostra salute

Mangiare il riso riscaldato può essere dannoso per la nostra salute. I consigli degli esperti per conservarlo in caso di necessità

riso venere
piatto misto (getty images)

Il riso è un alimento perfetto, se mangiato correttamente. In inverno per le zuppe, in estate per l’insalata di riso, questo cereale non può mancare nelle nostre dispense. Bisogna però fare attenzione ad alcuni fattori, in particolare alla sua conservazione e in alcuni casi al riscaldamento. L’allarme proviene direttamente dal National Health Service inglese: gli esperti raccomandano di non lasciare il riso riscaldato fuori dal frigo per più di un’ora, altrimenti il Bacillus cereus, sotto forma di spora, potrebbe contaminare i chicchi.
Nel momento in cui le spore si moltiplicano all’interno dell’alimento, rilasciano alcune tossine che attaccano l’apparato digerente. Ciò può causare vomito, nausea e diarrea e anche gravi intossicazioni alimentari.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Dolore cervicale: quali sono le cause e i possibili rimedi

Riso, mangiarlo fa bene ma nel modo giusto

riso
riso bianco (pixabay)

Il riso è un ottimo alleato di una corretta alimentazione e molti lo preferiscono rispetto alla pasta a causa del più basso indice glicemico, non contiene glutine e ha poco sodio al suo interno, e questo lo rende adatto anche agli ipertesi. Quando si hanno disturbi all’apparato gastrointestinale, questo cereale è tra quegli alimenti miracolosi che aiutano a regolare anche la flora batterica. E’ il principale produttore europeo, la sua versatilità in cucina è una delle sue caratteristiche fondamentali, non solo chi è chef, ma anche persona comuni lo cucinano e ottengono ottimi risultati. Attenzione però al Bacillus cereus, una potenziale minaccia alla salute dell’uomo.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>> Napoli, donna nuda in strada tossisce contro i passanti

RISO
cereale (pixabay)

Ricordiamo quindi di conservare il riso correttamente, così da non creare situazioni di pericolo per il nostro organismo. Mangiarlo fa bene, ma nel modo giusto.