Covid-19, l’avvocato Taormina denuncia il Governo

COVID-19, l’avvocato Taormina ha deciso di denunciare il Governo per epidemia colposa. 

Coronavirus
Coronavirus (Getty Images)

Il coronavirus continua a mettere in ginocchio l’Italia intera: la curva ha iniziato la discesa e inizia a scendere anche il numero di morti (525 è il dato più basso dal 19 marzo) ma l’emergenza è tutt’altro che finita. Il governo, per ridurre la diffusione del nuovo covid-19, ha deciso per il lockdown nazionale da inizio marzo. Al momento, la data fissata per l’allentamento delle misure restrittive è il 13 aprile: la data, però, potrebbe essere nuovamente spostata. L’avvocato Carlo Taormina, tuttavia, ha criticato il ritardo del governo italiano collegano il numero dei decessi alla lenta reazione del Governo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid-19, bar e ristoranti in ginocchio: quando potranno riaprire

Covid-19, l’avvocato Taormina denuncia il governo

Covid-19 mutui sospesi
Coronavirus scuole i provvedimenti del Governo(Foto dal web)

Come riportato dal Tempo, l’avvocato Carlo Taormina ha ringraziato in un video le numerose persone che hanno sostenuto la sua denuncia presentata alla Procura Di Roma contro i responsabili della strage legata al coronavirus, individuati dal noto avvocato nel governo. Il giurista italiano ha criticato lo stato per un ritardo di quaranta giorni e per omissioni. Il legale ha anche chiesto il numero di persone morte in casa nonostante una richiesta di soccorso. Taormina sta pubblicando ogni giorno numerosi post su Twitter. L’avvocato ha criticato aspramente il possibile utilizzo dello scudo penale sul famoso social network.

Buone notizie, intanto, dagli ospedali: continua a scendere per il secondo giorno consecutivo il numero di accessi alla terapia intensiva e il numero di ricoveri. Il capo della protezione civile Angelo Borrelli ha dichiarato l’esigenza di iniziare a pensare alla Fase 2 se questo trend sarà confermato nei prossimi giorni.