Dieta, i carboidrati non fanno sempre ingrassare: lo spiegano gli esperti

Dieta, i carboidrati non fanno sempre ingrassare: lo spiegano gli esperti

pasta
Pasta – Foto Instagram da https://www.instagram.com/p/B9OjY5QIXf5/

I carboidrati fanno bene all’organismo, sono indispensabili per il benessere e sono una fonte di energia per il nostro cervello. Alfonso Travanini raccomanda di integrarli nella propria dieta, basta non esagerata. La quantità ideale sono 80 grammi di riso o di pasta al giorno e non più 50 grammi di pane.

Prosciutto cotto e bambini, fa davvero bene? Parlano gli esperti –> LEGGI QUI

Dieta: la pasta fa ingrassare?

dieta povera di carboidrati
Pasta – Foto Instagram da https://www.instagram.com/p/B9PpUgfH3ap/

Il nutrizionista afferma che il consumo di cereali al mattino, appena, è svegli, e consigliato ma con i cereali giusti. Preferibilmente bisogna scegliere quelli soffiati come il farro, il riso o il grano. Bisogna evitare quelli con i zuccheri, grassi o coloranti.

Molti pensano che consumare il riso bollito per cena faccia dimagrire, ma è una convinzione sbagliata. Il riso bollito provoca un aumento di glicemia nel sangue. A favorire il picco glicemico è proprio la modalità di cottura. Se considerate mangiare del riso, il nutrizionista consiglia di aggiungerci delle verdure.

Scendo il nutrizionista, c’è un’altra idea sbagliata sui carboidrati ovvero che la pizza faccia ingrassare. In realtà anche in questo caso la verità sta nel mezzo: è sempre necessario il buon senso quando siamo a tavola. La pizza non fa ingrassare se mangiata con moderazione. Anche le persone che seguono una vera e propria dieta possono mangiare di tanto in tanto la pizza, basta non eccedere con i condimenti grassi.

Il gorgonzola fa bene al colesterolo? La verità –> LEGGI QUI

Acqua della pasta (
Acqua della pasta (tragenioefollia.com)

Dunque, non rinunciate assolutamente ai carboidrati che sono necessari per il nostro organismo. Cercate sempre di assumerli, sì, ma in una giusta quantità: tutto quello che si mangia troppo finisce per fare male, quindi bisogna sempre tenere un certo controllo.