Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi: la verità sulla rottura

Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi, la coppia che ha fatto sognare il pubblico italiano. La verità sulla loro relazione

vittoria puccini alessandro preziosi e vittoria puccini
vittoria puccini e alessandro preziosi (getty images)

Una storia d’amore che ha fatto sognare. Prima sul set di Elisa di Rivombrosa (2004) e poi nella realtà. La coppia tanto amata dal pubblico: Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi. I due si conobbero durante le riprese del film e fu subito un colpo di fulmine. La loro relazione è iniziata nel 2004 e nel 2006 è nata la loro figlia Elena, il frutto dell’amore finito però nel 2010. Solo a distanza di anni dalla loro separazione spuntano le dichiarazioni dei due.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Romina Power | paura del 5G | “Le sue antenne ci uccideranno” | FOTO

Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi, perché è finita

vittoria puccini
Vittoria Puccini ( getty images)

Vittoria Puccini non ha mai nascosto di aver sofferto per la rottura della storia con Alessandro Preziosi, anzi al settimanale F aveva anche svelato i motivi della rottura. “Perché è finita? È una questione di alchimia, di ingranaggio: io non tiravo fuori il meglio di lui e viceversa. Per questa separazione ho sofferto molto. – ha svelato la Puccini – E poi avevo paura delle conseguenze su nostra figlia. Ma il tempo cura le cose. Siamo stati bravi a mettere sempre Elena al primo posto e a venirci incontro con i nostri lavori – ha spiegato –  per fare in modo che stesse il più possibile con entrambi”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>>Crepes, dolci e salate: come farle in casa

Alessandro Preziosi
Alessandro preziosi (getty images)

Anche l’attore amato dalle italiane ha svelato il motivo della rottura. “Ci si sposa in due. Con Vittoria non è accaduto, forse per pigrizia, o per debolezza. Arriva un momento in cui, se ti ami, ti sposi: punto. – ha spiegato – Purtroppo io, invece di concentrarmi sul mio rapporto di coppia, ho disperso le forze lavorando come un pazzo – ha rivelato –  Sono andato otto mesi in tournée con Amleto, pensando che, quando mi sarei fermato, tutto sarebbe tornato come prima. E invece, quando mi sono fermato, il nostro rapporto non c’era più”.