Bertolaso: “E’ peggio dell’11 settembre, e si commuove parlando della nipote”

Guido Bertolaso: “Finché ci sarà una persona con il Coronavirus, sarà una questione che riguarderà tutta l’Italia”.

Bertolaso
Guido Bertolaso (Getty Images)

“Siamo ancora in piena epidemia! Quindi l’appello che vi fanno tutti “rimanete a casa” è attuale. Uscireste da casa se vi dicessero che un carro armato sta puntando il vostro palazzo? C’avete un nemico che è molto più pericolo dei terroristi che hanno abbattuto le Torri Gemelle. Io per sette giorni mi sono domandato: ‘Gli farò mai il bagnetto alla mia nipotina?. Tenete quindi duro. Sperando che i cittadini debbano dimostrare grande fermezza d’animo che hanno già dimostrato in questo periodo. Non è finita l’emergenza quindi per favore, tornatevene tutti a casa” – ha dichiarato Guido Bertolaso, consulente all’emergenza della Regione Lombardia, a TgCom24. “Con un Covid center in ogni Regione si liberano gli ospedali interessati da questo dramma. Il futuro si deve programmare soprattutto dal punto di vista sanitario – ha aggiunto Bertolaso -, che ha poi voluto ringraziare “ancora una volta le autorità regionali e il sindaco. Non è facile offrire la disponibilità di una struttura in queste condizioni come l’ospedale della Fiera di Milano”.

LEGGI ANCHE -> Coronavirus, gli Usa hanno trovato la fonte del contagio: Trump attacca

Bertolaso: “L’ospedale della Fiera è un’astronave hi-tech”

Covid-19 primo volontario vaccino sperimentale
(Getty Images)

“La struttura – prosegue Guido Bertolaso che realizzeremo sarà una ‘astronave’ sul modello Milano, un punto di riferimento per la gestione dell’emergenza Covid e farà scuola nel mondo. Dovremmo completare i lavori entro due settimane. La scelta dei Covid Center in strutture come la fiera consentirà di liberare gli ospedali oggi pieni di malati Covid e di riprogrammare la sanità futura in funzione delle esigenze per altre patologie mediche che oggi sono state sospese. Mi risulta che ad oggi ospiti 14 pazienti”.

LEGGI ANCHE -> La bellissima sorpresa di Al Bano a medici e infermieri

Covid-19 primo volontario vaccino sperimentale
(Getty Images)

“È una struttura dotata – ha concluso – di tecnologie eccellenti e deve essere digerita e assimilata da una classe medica non abituate ai cambi di strategia”.