Adriano Celentano e Claudia Mori vivono in una villa mozzafiato

Adriano Celentano, 82 anni, abita insieme alla sua compagna Claudia Mori in una villa mozzafiato a Campesone di Galbiate in Brianza.

Adriano Celentano (GettyImages)
Adriano Celentano (GettyImages)

È una villa davvero mozzafiato quella in cui Adriano Celentano vive insieme alla sua compagna di vita, Claudia Mori. Per poter accedere alla villa si deve percorrere un lungo viale alberato fino ad arrivare sulla collina con tanto di vista panoramica. La villa si affaccia sul lago Lario ed è circondata da un bellissimo parco, attraversato da molti vialetti che portano alla piscina, al campo da tennis e alla piscina comune.

LEGGI ANCHE -> Ferrand-Prevot fermata mentre fa jogging: caccia fuori l’autocertificazione dalle mutande

Celentano: “Claudia è bella anche quando si arrabbia”

Adriano Celentano (GettyImages)
Adriano Celentano (GettyImages)

Adriano Celentano trascorre la maggior parte del suo tempo libero insieme a famiglia e amici, organizzando anche delle nuotate e tornei di tennis. Nella villa da sogno non possono mancare le guardie del corpo che sorvegliano il parco. È stato proprio poco tempo fa che dei ladri hanno tentato di entrare nella villa e nello specifico si sono registrate 3 incursioni solo nell’anno 2018. Fortunatamente nessuna di queste sembra essere andata a buon fine perché i malviventi nonostante fossero incappucciati, sono stati scoperti grazie al sistema di videosorveglianza e poi sono stati bloccati dalla sicurezza della villa, prima che potessero entrare e rubare all’interno.

LEGGI ANCHE -> Penelope scompare nel 2014 a 11 anni: ritrovata in una camera d’albergo

Adriano Celentano (GettyImages)
Adriano Celentano (GettyImages)

Parlando dei Claudia Mori, Adriano Celentano ha detto: “Lei a volte ha delle ‘alzate’ improvvise. Però c’è un pregio. Finita quell’alzata che non dura tanto, dura poco, dopo è come se non fosse successo niente. Ride, scherza. Cosa faccio quando alza la voce? L’ascolto e la guardo perché è bella anche quando alza la voce”.