Covid-19, dalla Svizzera l’annuncio di un vaccino pronto per ottobre

Continua la corsa per un vaccino. Martin Bachmann, responsabile della cattedra di immunologia dell’Università di Berna, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni in cui ha fatto un importante annuncio. 

covid-19 vaccino negli Usa
Coronavirus (Pixabay)

Il coronavirus continua a mettere in ginocchio i sistemi sanitari di tantissimi paesi del mondo. I casi confermati continuano ad aumentare così come i decessi. Gli esperti di tutto il pianeta stanno lavorando senza sosta per rendere disponibile un vaccino efficace in tempi record. Il ministro della sanità dell’Inghilterra ha annunciato in conferenza stampa che giovedì partiranno i test sull’uomo del vaccino ideato dall’Università di Oxford. Ma dalla Svizzera giunge un aggiornamento che potrebbe cambiare tutto: Martin Bachmann, responsabile della cattedra di immunologia dell’Università di Berna, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha addirittura annunciano delle date in merito al vaccino.

LEGGI ANCHE –> Covid-19, l’Inghilterra annuncia l’inizio dei test del vaccino sull’uomo 

Covid-19 Svizzera, l’annuncio del professor Bachmann sul vaccino

Test del Coronavirus in 60 minuti grazie a Diasorin

Martin Bachmann sta guidando un gruppo di esperti provenienti da diverse Università della Svizzera. Il gruppo starebbe sviluppando un vaccino geneticamente sintetizzato che funzionerebbe abbattendo la proteina che il virus utilizza per attaccarsi alle cellule. “Abbiamo in programma di immunizzare le prime persone ad agosto e poi di condurre una grande vaccinazione ad ottobre”: queste le parole dell’esperto in conferenza stampa. Il professore ha anche dichiarato di voler immunizzare la popolazione svizzera entro i prossimi sei mesi per poi produrre il vaccino sul mercato globale.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid-19, San Marino ha la più alta percentuale di positività al mondo 

Laboratorio
LABORATORIO (Getty Images)

Un prototipo è stato già sviluppato a febbraio. I maggiori esponenti continuano a ripetere che per un vaccino occorrono 12-18 mesi: ma la corsa per garantire la salute dei cittadini e della popolazione mondiale non si arresta.