Covid-19, l’Inghilterra annuncia l’inizio dei test del vaccino sull’uomo

Covid-19, il ministro della sanità inglese ha annunciato l’inizio dei primi test del vaccino sugli esseri umani. 

Test del Coronavirus in 60 minuti grazie a Diasorin

Il coronavirus continua ad estendersi nel mondo: le persone positive al virus sono più di 2 milioni e 500mila, mentre il numero dei decessi è salito ad oltre 171mila. Gli esperti di tutto il pianeta continuano a studiare il nuovo covid-19 e nei laboratori si sta cercando di mettere a punto un vaccino efficace. Con un vaccino, infatti, si potrebbe raggiungere l’immunità di gregge debellando il virus. Nella giornata odierna è arrivata un’ottima notizia dall’Inghilterra: il governo britannico ha annunciato la data di inizio per le sperimentazioni sugli esseri umani.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Covid-19, San Marino ha la più alta percentuale di positività al mondo 

Covid-19, tutto pronto per i test sugli umani del vaccino in Inghilterra

covid-19 vaccino negli Usa
Coronavirus (Pixabay)

Matt Hancock, ministro della Sanità inglese, ha annunciato in conferenza stampa il via dei primi test sperimentali sull’uomo per il vaccino. “Questa è una nuova malattia, e quindi parliamo di una scienza incerta, ma sono certo che utilizzeremo ogni mezzo che abbiamo per lo sviluppo di un vaccino”. La data di inizio per le sperimentazioni è stata fissata per giovedì 24 aprile. Il vaccino è quello studiato dal team dei ricercatori dell’Università di Oxfortd. Anche nel Regno Unito la situazione è alquanto complessa con più di 129mila casi e 17mila decessi. L’attesa per un vaccino aumenta giorno dopo giorno: il mondo sta affrontando una grande minaccia e gli uomini sono stati costretti a rivedere le loro abitudini di vita. I governi dei paesi più colpiti, infatti, hanno deciso di imporre il lockdown per ridurre la diffusione del virus.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus, cancellata la festa più attesa dell’anno 

Laboratorio
LABORATORIO (Getty Images)

Anche negli stati Uniti gli esperti stanno lavorando ad un vaccino. Secondo le ultime indiscrezioni, ci sarà una grande alleanza pubblico-privato che coinvolgerà centri di ricerca e aziende farmaceutiche.