La comunità scientifica contro la tesi di Luic Montagnier

La comunità scientifica smentisce la tesi di Luic Montagnier, virologo francese Nobel per la Medicina. Per il dottore il covid-19 è un virus da laboratorio

luic montagnier
premio Nobel (getty images)

Covid-19, un virus da laboratorio. La notizia arriva da Parigi, ad annunciarla è Luic Montagnier, il virologo francese Nobel per la Medicina. Il dottore di 87 anni ha partecipato alle ricerche che portarono alla scoperta del virus di Hiv. Il professore  ha affermato la sua ipotesi in un’intervista al sito Pourquoidocteur.fr e lo ha poi ripetuto in diretta alla tv Cnews. “C’è stata una manipolazione sul virus: almeno una parte, non la totalità. C’è un modello – ha spiegato – che è il virus classico, che proviene soprattutto dai pipistrelli, ma al quale sono state aggiunte delle sequenze del Vih“. “In ogni caso non è naturale – ha proseguito – è un lavoro di professionisti, di biologi molecolari. Con quale obiettivo?  – ha affermato – Non lo so. Un’ipotesi è che abbiano voluto concepire un vaccino contro l’Aids”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Fase 2 | c’è una nuova data proposta da Colao

Luic Montagnier, smentito dalla comunità scientifica

Laboratorio
LABORATORIO (Getty Images)

Lo studio del virologo francese però, che non è stato pubblicato da nessuna riconosciuta rivista scientifica, anzi molti scienziati lo hanno criticato. L’ipotesi viene smentita perché hanno sottolineato che quelle sequenze sono relativamente banali e sono presenti in diversi virus. La comunità scientifica Massive Science ha già individuato una quindicina di virus che inglobano la stessa sequenza comune al Vih-1 e al Sars-CoV-2, compreso un virus delle api e un altro delle patate dolci. Secondo Gaetan Burgio, genetista dell’Australian National University, intervistato dal quotidiano Le Monde afferma: “La sequenza comune è corta. Se ci fossero stati degli inserimenti voluti di sequenze del Vih, sarebbero state molto più grandi. Si tratta di una coincidenza”.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Italia, scoppia il totoscuola: quando e come si potrà tornare in classe

Test del Coronavirus in 60 minuti grazie a Diasorin
laboratorio (getty images)

Non possiamo però screditare a priori l’ipotesi di Montagnier. Se il virus fosse veramente una manipolazione genetica? Gli scienziati dovranno attivarsi ulteriormente per scoprire l’origine del Covid-19.