Grasso accumulato, zone del corpo e cibi da evitare

Il grasso accumulato si deposita in specifiche parti del corpo che tendono ad ingrassare anche in base ad alcuni cibi, specifici per ogni zona, che sarebbe meglio evitare

grasso accumulato
obesità

Combattere con il grasso accumulato non è facile. Peso e forme che non ci piacciono ci inducono a fare diete restrittive, allenamenti pesanti e faticosi, imporre privazioni che mal si sopportano. Spesso tutti questi sacrifici, però, non portano i risultati sperati.

Per combattere in modo efficace il grasso accumulato è importate tenere uno stile di vita sano, che preservi non solo il corpo ma anche la mente. È necessario fare attenzione a determinati cibi, perché sono quelli che se eliminati possono aiutarci a perdere peso. Basta fare un’attenta lettura del nostro corpo. In base alle zone dove si accumula il grasso è necessario eliminare alcuni specifici alimenti.

LEGGI ANCHE –> Scoperta contro il tumore: un metodo efficace per inibire il male incurabile

Siamo anche su Instagram, CLICCA QUI e seguici , così potrai essere aggiornato su gossip, spettacolo e interviste in tempo reale

Grasso accumulato, quali alimenti eliminare

Grasso accumulato
Grasso accumulato (chedonna.it)

Combattere il grasso accumulato non è facile ma seguendo alcuni facili consigli l’azione diventa meno gravoso. È importante concentrarsi nella zona in cui il grasso è maggiore.

Se si tratta della zona alta del corpo, quella che va dal mento ai fianchi, includendo seno, pancia, collo, schiena e braccia è il sintomo che si abusa di cibi ricchi di zucchero e grassi. Bisognerebbe ridurne il consumo e dedicarsi ad un allenamento giornaliero di almeno 30 minuti.

LEGGI ANCHE –> Equilibrio tra lo smart working e il benessere dei propri figli

Se invece il grasso si concentra tra la pancia, lo stomaco, la schiena e la parte alta del torace che arriva sotto il seno vuol dire che si conduce una vita troppo sedentaria. Troppe ore seduti e nella stessa posizione. Essenziale dunque fare attività fisica e mangiare in modo più equilibrato.

Quando i chili di troppo si fermano su pancia e fondoschiena è il sintomo della presenza di ansia, depressione o stress. Spesso il grasso accumulato è il risultato del mangiare troppi dolci come consolazione e cura contro questi stati dell’animo. I dolci andrebbero perciò banditi e bisognerebbe autocontrollarsi.

Nemmeno la pancia è immune ai chili in più. Di solito accade per via di un metabolismo rallentato. La sensazione è quella di avere un palloncino riempito di aria nello stomaco. Come eliminare il grasso? Rinunciare a bevande di vario tipo e preferire frutta e verdura.

Grasso accumulato
Grasso accumulato (pixabay)

Glutei e cosce, infine, non sono da scartare. Il principale responsabile del grasso accumulato in queste zone è il glutine. È importante perciò non esagerare con gli alimenti che lo contengono evitare di stare fermi e seduti a lungo e fumare.