Elettra Lamborghini senza veli:”Vi faccio vedere dove sono i miei piercing”

Elettra Lamborghini fa sempre parlare di se. La nota soubrette che tuerca e canta
attraverso il suo profilo su Instagram ha pubblicato una storia molto piccante.

Elettra Lamborghini

La cantante che a Sanremo ha cantato “La musica e il resto scompare” nella giornata di giovedì,  ha appena pubblicato una stories su Instagram dove ha fatto vedere  dove ha piazzato i suoi vecchi piercing.

In mutandine e reggiseno. I fan subito in delirio hanno inondato il suo profilo di commenti con parecchi apprezzamenti. L’erede della casa automobilistica figlia di Luisa Peterlongo e Tonino Lamborghini, nonché nipote del noto Ferruccio ha sempre la capacità di mettersi in mostra.

LEGGI ANCHE –> Elettra ingrassata | “In quarantena mangio come una vacca” FOTO

Elettra Lamborghini in slip:”Eccoli i miei piercing”

Elettra Lamborghini piercing
Elettra Lamborghini piercing (fonte Instagram @elettramiuralamborghini)

Anche la cantante, come tutti noi, è a casa in quarantena e ogni giorno cerca di dare il meglio di se stessa in tutte le salse possibili e inimmaginabili.

Torniamo ai piercing. Come era facile da intuire,  questi si trovano molto spinte. La donna , ha riaperto il buco del septum e oltre a questo ne ha schiuso un altro sul naso. Poi sulla schiena la sua schiera di brillantini

E’ molto amata la Lambroghini e i suoi numerosi follower, essendo a casa in quarantena, non si staccano mai da suo profilo.

LEGGI ANCHE –> Elettra fidanzato | lei e Afrojack danno scandalo | VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

#MOOOSECA e il resto scompare!!🎶❤️😂🎶 @enricopapiofficial

Un post condiviso da Elettra Lamborghini (@elettramiuralamborghini) in data:

 

Elettra Lamborghini – Musica (E Il Resto Scompare)

 

Lei, molti di quei piercing se li è fatti da sola e c’è da augurarsi che nessuno la imiti, anche perchè è una cosa molto pericolosa. La cosa ideale è aspettare a fine quarantena. Farsi male , ad ospedali pieni di pazienti con il Covid-19 non è il massimo