Allerta alimentare | spinaci surgelati ritirati dal mercato

Giunge una comunicazione da parte del RASFF in merito ad una allerta alimentare. Trovato un prodotto da supermercato con all’interno corpi estranei.

Allerta alimentare
Comunicazione del RASFF riguardo una allerta alimentare Foto dal web

Arriva dal RASFF – il Sistema Rapido di Allerta Europeo su Alimenti e Mangimi – una allerta alimentare. L’Ente, che opera su scala continentale, ha segnalato la presenza di alcuni spinaci surgelati immessi su territorio italiano.

LEGGI ANCHE –> Paolo Bonolis demolisce Vittorio Feltri | “Dice solo st*******” | VIDEO

Il prodotto è realizzato in uno stabilimento in Germania e viene esportato anche in altri Paesi oltre che nel nostro. Nello specifico Slovacchia, Ungheria, Austria e Romania. Questa allerta alimentare giunge a seguito della riscontrata presenza di pezzi di plastica accidentalmente confluiti all’interno di alcuni spinaci surgelati. Non è stata resa nota la marca, ma il Sistema Rapido di Allerta Europeo su Alimenti e Mangimi ha comunicato i seguenti dati relativi al prodotto sottoposto ad allerta alimentare.

LEGGI ANCHE –> Fase 2, la data chiave per la riapertura di barbieri, parrucchieri ed estetiste

  • Prodotto: Crema di spinaci surgelata
  • Numero di lotto: 2020.1599
  • Data di scadenza: 31 Agosto 2021
  • Provenienza: Germania

LEGGI ANCHE –> Novità decreto aprile-maggio. Bonus partite Iva 800 euro

LEGGI ANCHE –> Fase 2: chiese ancora chiuse, no amesse, sì ai funerali

Dal momento che il RASFF agisce con una attività di controllo alla frontiera, è da escludere la presenza di tale alimento sugli scaffali dei supermercati. In caso di imprevisti però l’invito è quello di contattare il produttore per ottenere informazioni su come comportarsi.

Siamo anche su Instagram, CLICCA QUI e seguici , così potrai essere aggiornato su gossip, spettacolo e interviste in tempo reale