Covid-19, Bill Gates: “Solo con il vaccino riavremo la vita precedente”

Covid-19, Bill Gates ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha svelato l’importanza di un vaccino nella lotta contro il nemico invisibile. 

Test del Coronavirus in 60 minuti grazie a Diasorin
laboratorio (getty images)

Il mondo sta affrontando la pandemia di coronavirus: i casi sul pianeta hanno superato la soglia dei tre milioni mentre i decessi sono più di 214mila. Il covid-19 ha messo in ginocchio i sistemi sanitari e le economie di numerosissimi Paesi. Gli esperti stanno lavorando incessantemente per creare un vaccino efficiente contro il coronavirus. Bill Gates, qualche giorno fa, aveva dichiarato di voler finanziare la ricerca e la produzione del vaccino di Oxford per metterlo a disposizione di tantissime persone. Il miliardario aveva parlato di un rischio pandemico in una conferenza stampa del 2015.

LEGGI ANCHE –> Fase 2, Arcuri: “15 minuti è il tempo minimo di rischio contagio

Vaccino covid-19, le parole di Bill Gates

Virus Bill Gates mosse pandemia strategia
Bill Gates (Getty Images)

I paesi dell’Europa stanno programmando la fase 2: tra qualche giorno saranno alleggerite le misure drastiche e verrà interrotto il lockdown. Dopo la quarantena, tuttavia, non si tornerà pienamente alla normalità: in Italia, ad esempio, saranno consentite le visite ma bisogna mantenere alcuni comportamenti per non mettere a rischio la salute dei nostri cari. Niente baci, niente abbracci, niente contatti, distanza di sicurezza, mascherina: la normalità è ancora molto lontana. Bill Gates ha provato ad ipotizzare quando finirà la lotta e quando ritornerà la normalità. “Molti sperano che tra qualche settimana le cose torneranno come prima. Purtroppo non sarà così. Si tornerà alla normalità solo quando la maggioranza della popolazione sarà vaccinata. La speranza del miliardario è che la produzione del vaccino inizi entro la seconda metà del 2021.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> “Kim è morto, ecco quando avverrà l’annuncio”

vaccino coronavirus
Bill Gates (getty images)

Al momento è impossibile prevedere quando arriverà il vaccino. I primi risultati sulla sperimentazione sull’uomo sono abbastanza positivi ma l’iter è ancora molto lungo.