Germania, ripartenza difficile e l’opinione pubblica si spacca

Germania, ripartenza difficile: l’indice di contagio risale a 1. Il Governo teme il peggio ma c’è la pressione politica ed economica

Draghi è l'uomo giusto per questa emergenza
BERLIN, GERMANY – MARCH 22 (Photo by Clemens Bilan – Pool/Getty Images

La Germania è stata la prima a riprendere pur con gradualità. Tuttavia, sono bastati pochi giorni per far risalire l’indice di contagiosità. A metà aprile era allo 0,7 ed oggi si attesta a 1. Ogni contagiato ne contagia un altro, questo è ciò che indica il dato. La questione, però, sta mettendo in difficoltà il Governo guidato dall’inossidabile Cancelliera Angela Merkel. La leader  tedesca si trova in difficoltà perchè stretta in una morsa. Da un lato incombe l’aspetto economico con i ristoratori che hanno organizzato anche una pittoresca manifestazione dinanzi alla Porta di Brandeburgo. Costoro hanno sistemato sul piazzale una serie di sedie per protesta nei confronti delle regole che impediscono loro di sistemare molti coperti. Dall’altro lato c’è l’aspetto sanitario che chiama all’attenzione dopo la rapida risalita con una parte della popolazione che teme il peggio.

Leggi anche > Il Papa appoggia il Governo 

Ripartenza difficile, Germania divisa

Thomas-Schäfer-German-Minister

L’opinione pubblica è spaccata, non è soltanto italiano il problema della scelta della Fase 2. Coniugare aspetti economici a quelli sanitari, alla salute diventa complesso. “Non vogliamo che il numero di casi aumenti di nuovo. Non vogliamo che il sistema sanitario venga sopraffatto. Non vogliamo che più persone muoiano di Covid 19”, ha detto il direttore del Robert Koch Institut, Lothar WielerQuest’ultimo afferma che è necessario continuare a rispettare le attuali restrizioni senza allentare ulteriormente.

Leggi anche > Oxford: “Vaccino pronto a settembre”

decreto aprile
Prime Minister of Italy Giuseppe Conte arrives during the second day of the EU summit meeting, on October 18, 2019, at the European Union headquarters in Brussels. (Photo by THIERRY ROGE / BELGA / AFP) / Belgium OUT (Photo by THIERRY ROGE/BELGA/AFP via Getty Images)

Per il direttore bisogna aspettare prima di fare degli ulteriori passi in avanti. In Germania, infatti, rimane l’obbligo dell’uso delle mascherine nei trasporti pubblici e nei negozi.