Christian De Sica su Instagram: il triste annuncio per i fan | FOTO

Il noto attore Christian De Sica ha postato su Instagram un brutto annuncio per tutti i suoi fan. 

De Sica
De Sica getty images

Christian De Sica, figlio del grande Vittorio, è sicuramente un attore amato e seguito da numerosissimi fan. Il romano ha iniziato la sua carriera nel lontano 1970 ma ha raggiunto il massimo della popolarità con i celebri “Cinepanettoni” targati Aurelio De Laurentiis con la compagnia di Massimo Boldi. De Sica, qualche ora fa, ha pubblicato un post sul suo account Instagram contenente un triste annuncio per i suoi seguaci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sanremo 2021, Maurizio Costanzo “lancia” il prossimo presentatore

L’annuncio di Christian De Sica sui social

De Sica fonte getty

Christian De Sica ha pubblicato un triste annuncio sul suo profilo Instafgram. L’attore ha comunicato che il film “Chi ha incastrato Babbo Natale” con la regia di Alessandro Siani è stato rinviato per il Natale del prossimo anno. L’emergenza coronavirus ha infatti stravolto tantissimi settori compreso quello cinematografico. Non si può dire con certezza quando riapriranno le sale ma soprattutto non si può lavorare sul set. La situazione è la medesima anche in altre zone del mondo. Un duro colpo per i fan dell’attore e del genere. “Chi ha incastrato Babbo Natale il film che dovevo fare per la regia di Alessandro Siani sarà per vari motivi rimandato al Natale del prossimo anno”: questo l’annuncio apparso nel suo account.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter 

LEGGI ANCHE –> “Sei una vaxxa”. La foto di Wanda che ha scatenato gli haters

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Chi ha incastrato Babbo Natale il film che dovevo fare per la regia di Alessandro Siani sara’ per vari motivi rimandato al Natale del prossimo anno.

Un post condiviso da Christian de Sica (@christiandesica35official) in data:


Negli ultimi tempi De Sica ha lavorato per progetti come “Sono solo fantasmi” e “La mia banda suona il pop”.