Covid-19, comincia la fase 2 ma più della metà degli italiani non ha voglia di vacanza

Covid-19, da domani inizia ufficialmente la fase 2: secondo alcuni sondaggi più della metà degli italiani non ha voglia di andare in vacanza. 

Mare regole emergenza virus
(Getty Images)

Il presidente del consiglio Giuseppe Conte ha imposto il lockdown sull’Italia dallo scorso 10 marzo. Numerose attività sono state chiuse mentre sono state introdotte molte misure restrittive limitando di fatto la vita dei cittadini. Da domani 4 maggio, tuttavia, inizierà la Fase 2: alcune misure verranno alleggerite mentre molte attività potranno ripartire. Milioni di italiani, ogni anno, sognano le ferie estive per potersi rilassare e per staccare dal lavoro. Quest’anno, tuttavia, sembra non essere così complice l’emergenza coronavirus. Secondo un’indagine di Confturismo, più della metà degli italiani non hanno voglia di vacanze. Va sottolineato, tuttavia, che sarà possibile in alcune regioni andare in spiaggia e fare il bagno (il virus non sopravvive in acqua) ma saranno vietati assembramenti.

LEGGI ANCHE –> Il Covid-19 è camaleontico: individuati nuovi sintomi 

Gli italiani hanno poca voglia di andare in vacanza: l’indagine di Confindustria

Spiaggia
(Getty Images)

Nonostante il calo dei contagi e l’imminente inizio della Fase 2, gli italiani non hanno voglia di andare in vacanza. Confturismo-Confcommercio ha realizzato un’indagine in collaborazione con Swg: più della metà degli intervistati –precisamente il 57% – ha dichiarato che non si muoverà per andare in vacanza (a marzo era il 53%). Il 32%, invece, ha confermato che andrà in vacanza limitandosi però a 2-3 giorni e vicino casa. Solo il 20% è pronto per le vacanze mentre il 15% è incerto per le disponibilità economiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Fase 2, Galli: “Senza precauzioni sarà un disastro” 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

autostima Il ceto medio è troppo penalizzato dall'Irpef: l'appello dei commercialisti
Famiglia in spiaggia (foto Pixabay)

Il governo sta lavorando per trovare una soluzione per risollevare il turismo italiano: questo settore è stato il primo ad essere colpito e l’ultimo a risollevarsi.