Il direttore dell’ospedale di Padova: “Il contagio è favorito dagli specializzandi”

Il direttore sanitario dell’ospedale di Padova, Daniele Donato, durante un webinar organizzato dalla Società italiana di chirurgia plastica, ha detto: “Gli specializzandi favoriscono la diffusione del virus”.

tamponi
tamponi (Getty Images)

Daniele Donato, direttore sanitario dell’ospedale di Padova, durante un webinar organizzato ieri dalla Società italiana di chirurgia plastica sulla fase 2 del Covid-19 ha detto: “Gli specializzandi escono di casa e hanno una vita sociale molto attiva. Sono questi i soggetti che nel momento in cui si inseriscono nell’ospedale creano maggior pericolo”.

LEGGI ANCHE -> Bimba di 6 anni si allontana da casa e viene trovata morta

Il direttore dell’ospedale: “Gli specializzandi hanno trovato momenti di contatto”

test della saliva
Ospedali (Getty Images)

Nel video del webinar sul Coronavirus, Daniele Donato ha detto che la diffusione del contagio nel personale sanitario sarebbe avvenuta soprattutto “nei momenti di socializzazione al di fuori dell’area assistenziale tra gli specializzandi: “Nel momento in cui erano in ospedale e dovevano seguire tutte le misure di barriera erano estremamente precisi e monitorati”.

LEGGI ANCHE -> Chiude il padiglione Covid-19, la gioia di medici ed infermieri in un VIDEO

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

“Nel momento in cui si trovavano nella loro sala per mangiare un panino – conclude il direttore sanitario dell’ospedale di Padova – tutti insieme o per usare il computer, comunque hanno trovato dei momenti di contatto e di comunione che hanno favorito la trasmissione e il contagio del virus”.