Coronavirus, trovato anticorpo monoclonale capace di bloccarlo

Coronavirus, nuova speranza: alcuni studiosi hanno individuato un anticorpo monoclonale capace di bloccarlo.

Coronavirus
(Getty Images)

Il coronavirus continua a diffondersi nel mondo a grande velocità. I casi accertati aumentano vertiginosamente e hanno superato la soglia dei 3 milioni e mezzo su tutto il pianeta. Gli studiosi stanno lavorando ininterrottamente per identificare una cura efficace o per elaborare un vaccino. La strada verso la debellazione del virus è ancora molto lunga ma ogni giorno si scoprono nuove e importanti cose. Gli esperti dell’Università di Utrecht hanno identificato un nuovo anticorpo monoclonale in grado di bloccare il coronavirus nelle cellule. Lo studio potrebbe facilitare il compito nel trovare una buona terapia o un farmaco efficace.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Coronavirus, calano le emissioni di combustibili: come cambia l’aria della terra

Coronavirus, individuato anticorpo monoclonale: lo studio

trasfusione

I ricercatori dell’Università di Utrecht hanno identificato un nuovo anticorpo monoclonale capace di neutralizzare il coronavirus nelle cellule, attaccando praticamente la sua proteina S. La proteina S è composta da due sottoproteine che aiutano il virus ad attaccarsi e a fondersi con le membrane cellulari dell’organismo ospitante. L’anticorpo, ricavato da anticorpi chimera (derivati da cellule umane e di ratti) si chiama 47D11 e sarebbe in grado di bloccare sia il nuovo covid-19 che quello della Sars. Le proteine S dei due virus sono identiche al 75% e hanno una simile struttura.

LEGGI ANCHE –> Covid-19, il primo caso accertato in Europa già a dicembre 

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale , seguici anche su sulle nostre pagine Facebook, Instagram e Twitter

CoVID-19 VACCINO
Test di laboratorio (pixabay)

Sempre secondo quanto scritto su Nature, alcuni ricercatori elvetici hanno riprodotto una versione sintetica del Sars-Cov-2 in appena una settimana: tale versione permette di sviluppare diagnosi e trattamenti.