Marito uccide moglie | la sventra e prova a decapitarla poi si suicida

Un marito uccide moglie e ne fa scempio. Il delitto scoperto dalle forze dell’ordine è raccapricciante, il corpo della donna era straziato.

marito uccide moglie
Un marito uccide moglie facendo scempio del cadavere Foto dal web

Un marito uccide la moglie in circostanze davvero terrificanti. Autore del macabro delitto un un 29enne, che si è scagliato contro la propria coniuge di 35 anni, massacrandola ed anche sfregiandola al volto una volta che le ha tolto la vita.

LEGGI ANCHE –> Diciannovenne uccide il padre davanti alla madre e al fratello

Ad accorgersi del terribile dramma è stata la madre di lei, preoccupata perché le tante telefonate fatte finivano sempre senza alcuna risposta da parte della figlia. La vittima si chiamata Irina Kiseleva mentre il suo assassino è Artyom Kiselev. Il tremendo uxoricidio ha avuto luogo nella città di Rubtsovsk, in Russia. L’uomo ha portato il corpo della moglie ad un cimitero locale. Il cadavere di Irina presentava un vasto squarcio al mentre, fatto con un coltello. L’assassino aveva anche cercato di decapitare la donna. La polizia è riuscita a catturare l’uomo, raccogliendo provi evidenti a suo carico. L’arresto è seguito ad un tentativo di fuga di Kiselev con tanto di inseguimento, culminato con i pneumatici forati su delle apposite punte cosparse in strada dalle forze dell’ordine.

LEGGI ANCHE –> Paola muore a 28 anni uccisa da un brutto male | “Ha raggiunto la mamma”

Marito uccide moglie, poi si suicida dopo una rocambolesca fuga

Il tutto è anche finito in un filmato. A bordo dell’auto dell’omicida c’era ancora il cadavere di sua moglie. Lui, messo alle strette, ha minacciato gli agenti con un coltello. I poliziotti hanno dovuto gambizzarlo per renderlo innocuo, ma il killer alla fine ha preferito uccidersi piantandosi il coltello nel cuore. È morto sull’ambulanza sopraggiunta pochi minuti dopo e che avrebbe dovuto condurlo in ospedale. Il tutto è avvenuto in piena quarantena e dopo diversi giorni trascorsi insieme tra marito e moglie nella casa che condividevano.

LEGGI ANCHE –> Omicidio Elisa Claps: il caso della ragazza uccisa e sepolta in una chiesa

Alcuni amici della vittima affermano che lui era sempre parso alquanto riservato ma tutto sommato tranquillo. E che lei era molto innamorata, nonostante il parere contrario della sua famiglia.