Meteo Fase 2, piena primavera: temperature nella media e bel tempo

La prima settimana della fase 2, caratterizzata da un meteo tutto primaverile, potrebbe subire un repentino sconvolgimento a causa dell’irruzione di una perturbazione.

meteo sole
(Foto di 3321704-Pixabay)

La fase 2, da un punto di vista meteorologico, si è aperta sotto buoni auspici. Ed infatti nella giornata di ieri caldo e bel tempo hanno accompagnato il risveglio della maggior parte degli italiani. Una condizione che di certo ha invogliato ad uscire nel primo giorno di allentamento delle misure, e che ha condotto numerosi sportivi a scendere in strada per una piacevole corsetta.

Questa primavera che ha anche il sapore di libertà, però, potrebbe subire un freno repentino a causa di una temporanea perturbazione che porterà sullo Stivale grandini e rovesci. Le previsioni, riferiscono gli esperti de Ilmeteo.it, però dovrebbero ben presto risollevarsi. Atteso caldo estivo.

Leggi anche —> Gli effetti del caldo sul virus: lo studio dell’Università di Milano

Meteo Fase 2, la primavera potrebbe subire un brevissimo stop per poi esplodere in estate

Maggio coronavirus
Sole (Getty Images)

L’alta pressione proveniente dal continente africano ha donato all’Italia un meteo gradevole nel suo primo giorno della tanto anelata Fase 2. Temperature in linea con la media stagionale e sole su quasi tutto lo Stivale hanno infuso positività negli italiani, ancora stretti dalla morsa del coronavirus che come ben noto non è stato annientato. Purtroppo, però, secondo gli esperti de Ilmeteo.it a breve potrebbe esserci un’inversione. Ed infatti, una nuova perturbazione sarebbe in procinto di riportare sull’Italia grandini e rovesci.

Nello specifico, dopo la giornata di oggi martedì 5 maggio, inizieranno a scorgersi i segni dell’incursione di correnti fredde soprattutto sull’arco alpino centrale, sull’Emilia e su gran parte del versante adriatico del Centro, ricomprendendo anche le Marche. Non andranno esenti neppure Abruzzo e Molise. Ad essere lambito anche il Lazio, specie nella parte settentrionale del viterbese. Il resto del Paese, riporta Ilmeteo.it, dovrebbe continuare a godere del buon tempo.

Ma la vera svolta si avrà giovedì 7 con un esplosione di caldo che è più vicina all’estate che alla primavera. Una condizione di caldo e cielo sereno che proseguirà per tutto il week-end in particolar modo sulle isole maggiori.

Leggi anche —> Giovanni Rezza: “Non c’è alcuna correlazione tra aria condizionata e virus”

Sole
(Getty Images)

Per gli esperti, potrebbe tornare qualche perturbazione nella serata di domenica, ma questa è una circostanza che è ancora troppo lontana nel tempo per poterne dare certezza. Al momento gli esperti parlano di un incursione di aria fredda proveniente dall’Atlantico.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.