Miriam Leone senza veli, fan impazziti: “fortunato chi è in quarantena con te”

Miriam Leone fa impazzire i fans pubblicando una foto senza veli scattata in penombra: “fortunato l’uomo che è in quarantena con te”.

Miriam Leone
Leone (foto dal web)

Miriam Leone senza veli su Instagram. Di spalle, con la schiena nuda, l’attrice si è lasciata immortalare in penombra dando vita ad un gioco di luci e ombre che hanno letteralmente scatenato i fans che non solo hanno riempito di complimenti l’ex Miss Italia e invidiato l’ipotetico uomo che ha trascorso la quarantena con lei.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Miriam Leone, schiena nuda e gioco di luci e ombre: fans impazziti su Instagram

Miriam Leone
Leone (Foto dal web)

Oltre ad essere una delle attrici più apprezzati dagli addetti ai lavori, Miriam Leone è anche una delle donne italiane più belle. Bellazza elegante e raffinata, la Leone riesce sempre a stuzzicare la fantasia dei fans che, di fronte all’ultimo scatto sono letteralmente impazziti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE—>La Leone sostiene gli altri artisti: lo scatto fa impazzire i fans – FOTO

“Luci e ombre”, scrive la Leone nella didascalia che accompagna la foto in cui si mostra dicon la schiena nuda. Pur apprezzando il panorama, c’è, tuttavia, chi chiede alla Leona di voltarsi per mostrare anche il lato A. “Ora devi fare il contrasto dietro e davanti”. C’è, poi, chi invidia il presunto fidanzato della Leone: “Beato chi è capitato in quarantena con te”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Luci e ombre✨ 🌱

Un post condiviso da miriam leone (@mirimeo) in data:

Chi è, dunque, il fortunato che divide la propria vita con quella di Miriam Leone? A far battere il cuore dell’ex Miss Italia sarebbe Paolo Cerullo di cui si sa solo che è un musicista e che è molto riservato, esattamente come Miriam.

Ho sofferto per amore prima di capire cosa fosse l’amore – aveva raccontato Miriam Leone qualche tempo fa a Vanity Fair -. L’amore romantico, magari corrisposto, è una fortuna che capita poche volte. Quello fugace è tutta un’altra storia che non sempre vale la pena vivere”.